Denise Pipitone, clamorose intercettazioni: spuntano due nomi dal nulla

Nuove importanti rivelazioni sul caso di Denise Pipitone. Nella puntata di Storie Italiane sono emerse delle intercettazioni dove sono saltati fuori due nuovi nomi. 

Denise Pipitone
Denise Pipitone

Oggi, 26 ottobre 2021, Denise Pipitone avrebbe compiuto 21 anni. Negli ultimi giorni è stata diffusa una foto che ritrae la bambina come sarebbe oggi, a distanza di 17 anni dalla sua scomparsa, avvenuta il 1° settembre 2004 a Mazzara Del Vallo, quando aveva solo quattro anni.

In tutti questi anni, le ricerche non si sono mai arrestate del tutto. La speranza di ritrovare in vita la piccola Denise sono sempre state vive, soprattutto dietro la forza ed il coraggio di Piera Maggio, la madre della bambina, che non ha mai smesso di lottare e sperare di riabbracciare la figlia.

Storie Italiane, le intercettazioni sul caso di Denise Pipitone: spuntano due nomi

Durante la puntata di Storie Italiane di Eleonora Daniele, si è tornato a parlare del caso di Denise Pipitone. Proprio nel giorno del 21esimo compleanno della bambina, sono saltate fuori importanti novità in merito alle indagini ancora in corso.

Fra un mese, nonostante le ricerche e l’attività social della famiglia, ci sarà l’udienza per chiedere una seconda archiviazione del caso. Tuttavia, proprio in questi ultimi giorni, sono spuntate delle nuove intercettazioni che vedono come protagonista Anna Corona, la madre e la figlia Alice.

Le intercettazioni risalgono ad una conversazione avvenuta il 25 maggi0 2021, in cui spuntano due nuovi nomi che non erano mai stati citati in tutti questi anni. Si tratta di un certo Luigi e un “vecchio” che viene definito l’innominabile.

“Quello che io cerco è la verità – dice Anna Corona alla madre – Quando ti dico non lo nominare non lo devi nominare. Innominabile deve essere, non devono andare da lui”. Durante la conversazione, poi, si parla del rapimento e qui esce fuori il nome di Luigi: “Lui ce l’ha portata”.

Adesso, il legale della famiglia di Piera Maggio, Frazzita, chiede il ricorso all’archiviazione. L’obiettivo è quello di capire chi sono queste due nuove figure e capire se siano davvero coinvolti nella scomparsa di Denise.

LEGGI ANCHE >>> Denise Pipitone, mamma Piera è una furia: ecco gli ultimi aggiornamenti

Nell’altra intercettazione, Anna Corona confessa alla figlia di non essere andata al mercato e poi, temendo di essere ascoltata, dice “Alice non ne devi fare parola, altrimenti con te non ci parlo più”. Sicuramente questi sono spunti interessanti per proseguire nelle indagini.