Lutto nel cast di Friends: addio al popolare attore della sitcom

L’attore americano James Michael Tyler, noto principalmente per il ruolo di Gunther nella commedia televisiva Friends, è morto all’età di 59 anni.

James Michael Tyler (Getty Images)
James Michael Tyler (Getty Images)

Dopo la morte della prima manager della sitcom statunitense Jay Tarses, il cast di Friends deve affrontare un altro terribile lutto. Questa volta si tratta di un attore molto amato dai fan della serie tv che, anche se non ha avuto lo stesso spazio dei sei protagonisti, viene sempre ricordato tra i personaggi principali.

James Michael Tyler è morto nella sua casa di Los Angeles nella mattina di domenica 24 ottobre 2021. A rivelare la notizia è stato il suo agente Toni Benson con una dichiarazione ufficiale rilasciata ai media.

Nel 2018, a Tyler è stato diagnosticato un cancro alla prostata avanzato che in seguito si è diffuso alle ossa. “Voleva aiutare quante più persone possibile – si legge nel comunicato – ha condiviso con coraggio la sua storia e ha sensibilizzato le persone sull’importanza della prevenzione nella lotta contro il cancro”.

James lascia la moglie Jennifer Carno, “l’amore della sua vita”, come si legge nella dichiarazione. Anche lei fa parte del mondo cinematografico, infatti è assistente di produzione e coordinatrice della sceneggiatura.

James Michael Tyler, è morto il Gunther di Friends

Sebbene non abbia avuto lo stesso tempo e la stessa importanza sullo schermo dei sei personaggi principali di Friends, Gunther era e continua ad essere una figura popolare tra i fan. Per molti era considerato come il “settimo amico”.

Nella caffetteria dello show, Central Park, Gunther ha lavorato prima come cameriere e poi come manager. Per tutta la serie è stato innamorato di Rachel, il personaggio interpretato da Jennifer Aniston, che ha lavorato anche lì come cameriera nelle prime stagioni.

A maggio, Tyler ha fatto una breve apparizione nello speciale della reunion di Friends tramite Zoom. “Sono stati i 10 anni più memorabili della mia vita, onestamente”, ha detto l’attore al momento dello spettacolo.

LEGGI ANCHE >>> Lutto nel mondo della musica, la perdita più tragica

Tyler è apparso in quasi 150 episodi della commedia trasmessa dalla NBC tra il 1994 e il 2004. Ha recitato, inoltre, anche in due cortometraggi, “The Gesture and the Word” e “Processing”, per i quali ha vinto il premio come miglior attore in vari festival cinematografici.