Lutto nel mondo della musica, la perdita più tragica

E’ morto all’età di 78 anni Udo Zimmermann, il famoso musicista tedesco. Compose opere importanti ed è stato direttore artistico a Lipsia e Berlino.

Udo Zimmermann (Google Images)
Udo Zimmermann (Google Images)

Udo Zimmermann è morto nella sua città natale, Dresda, all’età di 78 anni. La sua vita è stata interamente dedicata alla musica. Nel corso della sua lunga carriera è stato cantante, direttore artistico, drammaturgo, direttore d’orchestra, direttore musicale, fondatore di festival e compositore.

Gli dobbiamo opere come Weisse Ross o Levin’s Mill. Zimmermann, inoltre, è stato uno dei più importanti compositori contemporanei in Europa. È stato direttore artistico dell’Opera di Lipsia e in seguito anche della Deutsche Oper di Berlino.

L’ex studentessa e compositrice Annette Schlün, nonché sua assistente di ricerca presso il Centro di musica contemporanea di Dresda, lo ricorda come un uomo pieno di energia e creativo sotto tutti gli aspetti. Soffriva di una rara malattia degenerativa che lo aveva spinto a rinunciare alla scrittura dopo il suo Concerto per violino , composto nel 2013.

Chi era Udo Zimmermann? Il promotore della prossima generazione

  • Nome: Udo Zimmermann
  • Data di nascita: 6 ottobre 1943
  • Luogo di nascita: Dresda, Germania
  • Età: 78 anni
  • Segno Zodiacale: Bilancia
  • Professione: compositore e musicista

Udo Zimmermann è nato il 6 ottobre 1943 a Dresda, in Germania, in una famiglia luterana. Ha scoperto la musica in chiesa e si è innamorato del canto. Un amore che coltivò dal 1954 al 1962, nel coro delle voci bianche della sua città. Ha studiato canto e poi è diventato assistente di Günther Kochan all’Accademia di Belle Arti di Berlino Est.

Il suo amore per la musica lo ha portato a svolgere tantissimi ruoli nel mondo: è stato cantante, compositore, direttore d’orchestra, direttore artistico e molte altre cose. Ma la sua opera di punta è senza dubbio Weisse Ross, dal nome di un movimento clandestino di resistenza al nazismo. Un pezzo basato sulla storia di due combattenti della resistenza tedesca giustiziati nel 1943.

Nel corso della sua carriera ha anche promotore della prossima generazione, ad esempio al Centro di musica contemporanea di Dresda. Era sempre attento ai nuovi talenti, capace di stimolare i ragazzi ed essere stimolato a nuove ed appassionanti iniziative. Zimmermann negli anni ha fondato nella sua città natale lo Studio Neuer Musik, che nel 1986 dà vita al Centro di Musica Contemporanea di Dresda.