Pasta e supermercato, quale scegliere? I marchi migliori

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

È un prodotto importante a cui gli italiani tengono molto, ma qual è la posta migliore da comperare al supermercato: i marchi a confronto

Pasta e supermercato, quale scegliere? I marchi migliori
Pasta (fonte foto: AdobeStock)

Quello dell’alimentazione, come giusto che sia, è un tema importante a cui tutti tengono, e per tale ragione è tenuto in grande considerazione, a maggior ragione quando si parla di pasta, un prodotto alimentare particolarmente a cuore agli italiani: ma quai sono i marchi migliori da comprare al supermercato, quale scegliere?

Come di certo ben sanno i consumatori, la pasta in Italia è tradizione, e in tutte le famiglie o quasi, una volta al giorno si consuma tale prodotto. Proprio per questo motivo, risulta essere importante la classifica dei migliori marchi stilata qualche tempo fa per quanto riguarda il 2021, da Altroconsumo. Quali sono i migliori?

Nella classifica stilata da Altoconsumo, vengono presi in considerazione e posti a confronto 25 campioni di pasta, in un’analisi che ha riguardato diversi aspetti, come la percentuale di fibre, la quantità di proteine o l’impurità dell’impasto.

In base a tali elementi, alcuni marchi sono stati inseriti ai primi posti della relativa classifica. Ecco quali sono.

Pasta e supermercato, quale comprare? Tipi e classifica 2021

Prodotto alimentare imprescindibile per tantissimi italiani, presente sempre o quasi in tavola, quando si parla di pasta l’attenzione, come detto, è sempre e comprensibilmente molto alta al riguardo, essendo questa centrale e di grande rilevanza rispetto alla tradizione culinaria.

Altroconsumo, dunque, per quel che riguarda il 2021 ha proceduto a stilare una classifica con i marchi migliori, basandosi su alcuni parametri.

Al primo posto, come si legge da Inran.it, vi sono le penne integrali biologiche Libera Terra, prodotto nato da un’associazione di cooperative che potranno e si impegnano nel contrasto alla mafia.

LEGGI ANCHE >>> Birre, quali scegliere al supermercato? Le migliori spesso ignorate

Al secondo posto ci sono le pennette integrali, il marchio è Esselunga con la linea Equilibrio, mentre al terzo c’è Bio penne rigate di Sgambaro, marchio originario del veneto. Rispettivamente alla quarta e alla quinta posizione nella classifica di Altroconsumo, si legge ancora su Inran.it, vi sono la pasta De Cecco integrale e Alce Nero Bio.

Come detto, la classifica tiene contro di diversi parametri, come percentuale di fibre, quantità di proteine o impurità dell’impasto. Su Inran.it, si legge inoltre che i marchi che sono più noti e diffusi si sono piazzati ad un posto più basso rispetto alla classifica, ma hanno al contempo un ottimo rapporto qualitàprezzo.