Forum, sono vere le cause trasmesse nel programma? La verità

Quale verità si nasconde dietro il programma televisivo Forum, in onda su Mediaset, e le cause che vengono dibattute in trasmissione? Scopriamolo insieme.

Forum
Forum

Da anni una delle domande più diffuse che riguardano la trasmissione televisiva Forum è inerente alla veridicità delle cause che sono dibattute durante il programma.

Si tratta in effetti di una format che riesce a sopravvivere nonostante i numerosi anni trascorsi in sua compagnia.

Tale è l’affetto da parte del pubblico nei confronti di questa trasmissione, che si occupa di vari casi natura giuridica, alcuni a volte davvero molto particolari. Di seguito scopriamo tutte le informazioni riguardo a tale argomento.

Forum, è tutta una finzione?

Il programma Forum da circa 36 anni riesce sempre a rinnovare il suo interesse nel cuore dei telespettatori.

Si tratta di una trasmissione che si occupa di diversi casi di natura giuridica, dove si affrontano controversie molto diverse tra loro.

Tra problemi di condominio o familiari, scontri causati da eredità e altro ancora, si genera nel pubblico una curiosità davvero forte e sicuramente continuativa nel tempo.

Ma sono tantissime le persone che si chiedono costantemente cosa ci sia di vero nelle cause trattate in trasmissione, e se si tratti o meno di finzione.

A schiarisci le idee è intervenuta la stessa Barbara Palombelli, che da anni ormai si occupa di condurre questo format.

Secondo quanto riportato infatti in una intervista a Sorrisi e Canzoni, la Palombelli ha ammesso che ogni caso ha una matrice e origine vera, anche se spesso coloro scrivono alla redazione per esporre la propria storia decidono di non partecipare al programma e dunque si prevede l’apertura di un casting per scegliere degli attori che possono interpretare i ruoli.

Le persone che vengono proposte per dibattere le varie questioni, sono scelte accuratamente secondo quanto riportato dalla Palombelli, selezionandoli anche in base all’affinità con le storie raccontate.

Non di rado però in effetti capita anche di assistere ad interpretazioni molto particolari e certe volte eccessive, che però sembrano divertire il pubblico diventando anche virali sui social.

Diverso dalla Palombelli invece il parere espresso su tale argomento da Alessandro Cecchi Paone, che tempo fa sul giornale Nuovo tv, dove l’uomo tiene una rubrica, aveva detto la sulla veridicità della trasmissione.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> “Sviene il microfonista”, cosa succede a Forum?

L’uomo aveva risposto alla curiosità di una lettrice, semplicemente dicendo delle cause che sono “valide come casi di scuola“.

Non aveva dato dunque una risposta molto articolata, lasciando aperte in effetti diverse interpretazioni.

La Palombelli però ha spiegato come stanno le cose, sostenendo inoltre che quotidianamente la redazione riceve centinaia di lettere e mail al giorno con casi da raccontare.