Moda in lutto: si è spento il marito di un famoso stilista

Il mondo della moda piange uno dei suoi pilastri più luminosi. La notizia arrivata poco fa ha lanciato tutti nello sconforto.

Richard Buckley e Tom Ford (GettyImages)
Richard Buckley e Tom Ford (GettyImages)

Lo stilista mondiale, Tom Ford, ha subito una tremenda notizia. Il mondo della moda si racchiude intorno a lui per il lutto che lo ha investito. Lo stilista ha visto la scomparsa di suo marito Richard Buckley, noto giornalista di moda. Il reporter aveva 72 anni, l’annuncio è stato dato dallo stesso gruppo dello stilista.

Il primo incontro tra i due ad una sfilata nel lontano 1986, da quel momento la scintilla è diventata un fuoco che non si è mai più spento. Nel 2014 sono arrivate le nozze e, due anni prima, hanno avuto il loro primogenito. Il matrimonio è avvenuto subito dopo che in America fosse legalizzato.  Una coppia davvero storica nel mondo della moda.

Le sue parole sono state: “È con grande tristezza che Tom Ford annuncia la morte del suo amato marito Richard Buckley”. Il giornalista, come riportato dalle testate americane, è morto nella casa a Los Angeles in cui vivevano. Una morte serena accompagnata dalla presenza di Tom e del figlio Jack. La causa del decesso è una lunga malattia che non è riuscito a sconfiggere. La morte, si dice, sia stata molto serena.

Tom Ford e Richard Buckley: una vita per la moda

Thomas Carlyle Ford, comunemente conosciuto come Tom Ford, è uno degli stilisti più in voga nel settore della moda. L’uomo è stato direttore creativo per Gucci e Yves Saint Laurent prima di creare un proprio marchio con il suo nome. Non solo stilita affermato ma anche regista con film nominati agli Oscar: A Single Man fatto nel 2009 e Animali Notturni realizzato nel 2016.

Se lui si occupava della pratica, suo marito, Richard Buckley, si occupava della diffusione della moda. La sua carriera inizia al New York Magazine nel 1979 per poi passare a testate come ‘Vanity Fair‘, ‘Mirabella‘ e ‘Women’s Wear Daily‘. Nonostante la sua origine americana, nato a Binghamton, cresce tra gli Stati Uniti, la Francia e la Germania. Ha lavorato, proprio come suo marito, con grandi nomi del giornalismo di settore prima di diventare caporedattore di Vogue Hommes International nel 1999.

LEGGI ANCHE >>> Lutto a Uomini e Donne: si tratta di una vera tragedia

Come possiamo capire, la scomparsa del giornalista segna non solo la moda ma anche il giornalismo di settore. Per molti che aspirano a questa carriera sarà, e continuerà ad essere, un punto di riferimento. Tutto il mondo si stringe attorno a Tom Ford e a suo figlio per questa scomparsa davvero tremenda.