Vite al Limite, l’incredibile trasformazione di Aaron Washer: pesava 325 kg (FOTO)

Tra i protagonisti del programma Vite al limite di Real Time c’è Aaron Washer. Con l’aiuto del dottor Nowzaradan è riuscito a perdere tantissimi chili. 

Vite al limite, Aaron Washer (Google Images)
Vite al limite, Aaron Washer (Google Images)

Vite al limite è famoso per mostrare agli spettatori le storie strazianti degli individui e la loro stimolante e coinvolgente battaglia contro la loro dipendenza dal cibo. L’obiettivo principale è quella di riuscire a condurre una vita sana, senza eccessi. Il programma viene trasmesso in Italia sul canale Real Time.

Il percorso di ogni individuo all’interno della trasmissione è cambiato nel corso degli anni. Nelle ultime stagioni, il viaggio dei protagonisti dura un anno. Ognuno di loro si mette alla prova, aiutato dal Dr. Younan Nowzaradan cercando di raggiungere una routine fatta di dieta e successivi progressi. L’intento di ogni individuo è ottenere un intervento chirurgico di assistenza alla perdita di peso.

Vite al limite, la storia difficile di Aaron Washer

Tra i protagonisti del programma c’è Aaron Washer che è stato il soggetto della settima stagione nell’episodio 12. Come molti altri ragazzi che partecipano al docu-reality, anche la storia di Aaron non è stata molto semplice. Tanto che ha definito la sua vita come una “tortura”.

Dopo la morte della madre, Aaron è stato a casa con il padre anziano per prendersi cura di lui. Tuttavia, la dipendenza dal cibo, che lo ha reso quasi immobile, ha cambiato i ruoli, tanto che proprio il genitore si è dovuto prendere cura del figlio. Il 30enne è arrivato a pesare fino a 325 chili. Non riusciva a camminare e la sua attività fisica era limitata solo dal tragitto cucina e bagno.

Stanco di sentirsi un peso per il padre e per la società, e alla disperata ricerca di un cambiamento radicale, Aaron si è rivolto al programma Vite al limite per darsi una possibilità. Per questo si è rivolto al Dr. Now, per iniziare il suo viaggio verso la perdita di peso.

Il cambiamento di Aaron Washer: com’è oggi?

Con il costante supporto di suo padre, Aaron è stato in grado di attenersi alla dieta e ai piani di esercizio che gli sono stati dati. Il che lo ha portato a perdere molto peso da solo e ad ottenere l’approvazione per l’intervento chirurgico per il bypass gastrico.

Grazie alla sua forza di volontà e al successo dell’operazione il ragazzo è riuscito a perdere 143 chili. Un risultato incredibile, uno dei migliori mai viste nel programma Vite al limite, visto che in un anno è passato da 325 kg a 182 kg.

LEGGI ANCHE >>> Vite al limite, che fine hanno fatto i pazienti del dottor Nowzarada?

Dopo la trasmissione, Aaron aveva confessato di voler continuare a fare ulteriori progressi e non fermarsi una volta che le telecamere si spegnevano. Nonostante il padre è morto a causa di un’infezione al piede, il ragazzo ha proseguito il suo cammino verso il dimagrimento, mantenendo una sana routine.

Vite al limite, Aaron Washer (Facebook)
Vite al limite, Aaron Washer (Facebook)