Tra Tiberio Timperi e una famosa collega è guerra aperta: “L’ho bloccata”

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Tiberio Timperi ha replicato ad alcune dichiarazioni in modo alquanto indispettito: tra lui e una collega adesso è guerra aperta.

Tiberio Timperi (GettyImages)
Tiberio Timperi (GettyImages)

Dimenticate l’atmosfera ovattata e rassicurante di Unomattina. Dopo alcune dichiarazioni che evidenziano l’astio reciproco Tiberio Timperi e la collega Monica Setta sono arrivati allo scontro finale. «Ho bloccato il suo numero di cellulare» è arrivato a dichiarare il conduttore.

A togliere ogni dubbio è proprio l’anchorman Rai, il quale, in una recente intervista esclusiva concessa alla rivista settimanale femminile Diva e Donna, ha replicato ad alcune dichiarazioni della Setta. Che tra i due non corresse buon sangue, men che mai una grande chimica televisiva, era noto da tempo. Ma chi poteva sapere che fossero arrivati a tanto?

Tiberio Timperi contro Monica Setta: è guerra a Unomattina

Le parole di Tiberio Timperi hanno suscitato la reazione di Monica Setta, con dichiarazioni rilasciate come esplosivi agli intervistatori di Zoom Magazine. Da molto ci si chiedeva se i rapporti tra lei e il co-conduttore fossero gelidi una volta calato il sipario della trasmissione. Così, la giornalista ha voluto svelare una volta per tutte quali rapporti la legassero a Timperi.

Innanzitutto, riconosce la professionalità indiscutibile del compagno di viaggio. Ma poi, esaurite le doverose formalità, non le manda a dire. «Ho chiamato Timperi una sola volta. E all’epoca mi feci mandare il suo numero via Whatsapp da un collaboratore del programma», racconta.

«Quella sola volta che l’ho chiamato fu perché lui aveva avuto un problema per una frase sui calabresi e volevo dargli la mia solidarietà. Dopodiché non ho più avuto modo di cercarlo dunque non so se mi abbia bloccato o meno». La replica alle affermazioni del conduttore ostentano una freddezza glaciale.

LEGGI ANCHE >>> Tiberio Timperi picchia duro, le frecciatine alle colleghe sorprendono

Se la confidenzialità è quello che manca, queste parole di sicuro non la aiuteranno, anzi. Come infatti, il conduttore ha risposto a sua volta con altrettanto apparente e battagliero distacco. «La prima cosa è vera, non siamo amici. La seconda no. Ha il numero del mio cellulare». Un’escalation di cui è difficile prevedere gli esiti.