Reazione a catena, vortice di emozioni: cambia tutto in 1 secondo

Puntata incredibile e ricca di emozioni, quella andata in onda oggi a Reazione a Catena, il programma condotto da Marco Liorni: cambia tutto in 1 secondo

Reazione a catena, vortice di emozioni: cambia tutto in 1 secondo
M. Liorni (Fonte foto: Raiplay)

Un vero e proprio vortice di emozioni, quello provato nella puntata odierna di Reazione a Catena, la trasmissione dal grande successo, condotta dall’amato Marco Liorni: una sfida al cardiopalma decisa da un solo secondo. Ma ecco che cos’è successo nello specifico.

Divertimento, intrattenimento, tanti risate e sorrisi, questi sono solo alcuni degli ingredienti, a cui di certo va aggiunto il pathos, che hanno contribuito a rendere un appuntamento tanto gradito Reazione a catena, che come noto va in onda nella fascia pre serale della Rete ammiraglia Rai.

Chi segue la trasmissione con passione sa bene che la puntata si svolge con le due squadre, l’una composta dai campioni in carica, e l’altra dagli sfidanti, che provano a mettere da parte il montepremi nonché arrivare all’ultima catena, battendo l’altra squadra.

Ed è proprio nella sfida che, in questa occasione, sono esplose le emozioni.

LEGGI ANCHE >>> Reazione a Catena, concorrente dice una parola vietata: Marco Liorni imbufalito

Reazione a Catena, la decidono gli errori: le parole di Marco Liorni

Puntata davvero intensa e ricca di colpi di scena, quella in onda oggi a Reazione a Catena, con la squadra dei campioni che si è confermata tale, riuscendo a battere per un soffio quella degli sfidanti.

Come detto, la sfida ha mostrato diverse sorprese e momenti particolari, a cominciare proprio dalla performance dei campioni. Arrivati all’intesa vincente, infatti, e in particolare a 5 risposte corrette con 19 secondi restanti, arrivano le parole del conduttore.

“Intanto, – spiega – mi dicono che prima nel definire la parola “onomastico”, avete usato la parola ‘santo’. Dai nostri dizionari risulta che ‘santo’ e ‘onomastico’ siano sinonimi. Quindi purtroppo quel punto che vi avevamo dato dobbiamo toglierlo. Ed è un errore, quindi dobbiamo togliere anche un altro punto”.

I campioni si ritrovano quindi a quota 3 ma non si abbattono, e al termine della propria performance, ottengono sei punti in totali. Questo, il numero da battere per gli sfidanti. E non finiscono però le sorprese.

LEGGI ANCHE >>> Reazione a catena accade di tutto, Liorni: “Scusate, mi sto commovendo”

Quest’ultimi infatti sono a quota 5 con tre secondi di tempo a disposizione, nel corso della loro performance. Se indovinano, pareggiano e arrivano allo spareggio. Ma anche qui succede qualcosa di inatteso.

La parola è ‘sonno’ e viene indovinata, ma il conduttore spiega che non è possibile dare loro il punto, chiarendo: “Sì è sonno ma non possiamo accettarla. Perché hai detto ‘profondo’, purtroppo era suonato il gong. Quando si aggiunge una parola dopo il gong poi non si può accettare la risposta, che pure era giusta”.

Una questione di secondi, anzi di un secondo e forse anche meno, per un errore, con il suggerimento arrivato dopo il gong che impedisce di far dare per giusta la risposta data. I campioni si confermano tali in una sfida, dunque, che è stata davvero ricca di colpi di scena.

Reazione a catena, vortice di emozioni: cambia tutto in 1 secondo
M. Liorni (Fonte foto: Raiplay)