Reazione a catena, è stop: perché Marco Liorni non va in onda

Oggi giovedì 22 luglio c’è lo stop per Reazione a Catena: perché Marco Liorni non va in onda, il motivo e quando ritorna in tv su Rai 1?

Reazione a catena, è stop: perché Marco Liorni non va in onda
M. Liorni (fonte foto: Raiplay)

Una trasmissione amatissima e dal grande seguito, Reazione a catena, programma dal grande successo che, come noto, va in onda nella fascia pre serale di Rai 1 e che vede in conduzione lo stimato conduttore Marco Liorni: oggi, giovedì 22 luglio non va in onda, per quale ragione e quando ritorna su Rai 1?

Sta tenendo compagnia il folto e nutrito pubblico di telespettatori in questa calda estate, Reazione a Catena, che come i fan ben sanno vede in ogni puntata una avvincente sfida che ha luogo tra i campioni in carica e i concorrenti sfidanti.

Un appuntamento fisso e gradito che sa regalare grande divertimento ed intrattenimento, ma che allo stesso tempo tiene tutti incollati davanti allo schermo del televisore, ma che stasera 22 luglio non va in onda per un importante motivo. Ecco di cosa si tratta.

LEGGI ANCHE >>> Reazione a Catena, Liorni ferma tutto: “Un caso che sia capitato a voi”

Reazione a catena non va in onda, perché: il motivo?

La trasmissione dal grande successo condotta ed impreziosita dalla presenza del bravissimo e simpaticissimo Marco Liorni non va dunque in onda stasera, giovedì 22 luglio.

Il pubblico di appassionati ed affezionati dovrà dunque avere un po’ di pazienza, poiché il consuetò appuntamento con il programma lascia spazio ad un evento importante, ovvero alla diretta della Conferenza Stampa di Draghi, che sarà trasmessa su Rai 1 a partire dalle ore 19 circa.

Stando a quanto pare, l’atteso intervisto del Presidente del Consiglio sarà relativo in particolare al Green Pass, considerando il lavoro e i tavoli che stanno avendo luogo in questo periodo proprio in merito al Green Pass vaccinale e alle limitazioni previste per chi non ha iniziato, o non ha completato, il percorso della vaccinazione.

Reazione a catena, quando torna?

Una ragione dunque importante per l’assenza dalla programmazione di Rai 1 e dal consueto appuntamento con Reazione a Catena, per quanto riguarda oggi, giovedì 22 luglio, con la Rete Ammiraglia Rai 1 che darà spazio alle importanti parole del Presidente del Consiglio Mario Draghi.

Ma quanto torna Marco Liorni e il suo programma su Rai 1?

Al momento non vi sono indiscrezioni e notizie certe, in assenza di tali e di novità, è presumibile che il programma potrebbe ritorno normalmente domani al solito orario e al solito appuntamento. Tuttavia, al momento la guida tv Rai non mostra il programma nella sua programmazione.

Non è noto, al momento, se arriveranno ulteriori informazioni in merito.

Reazione a catena in streaming, come rivedere le puntate?

Emozioni, intrattenimento, divertimento e tanta serenità per tutti i fan di Reazione a Catena, che lascia senza fiato il pubblico e sa cattura l’attenzione del pubblico da casa che partecipa con affetto, a distanza, al programma.

Il pubblico televisivo, nel caso in cui dovesse perdere una puntata o qualora voglia in ogni caso rivederle, ha la possibilità di guardarle in streaming sulla piattaforma Raiplay.

I telespettatori hanno dunque modo di gustarsi tutte le emozioni, i siparietti, gli scambi divertenti, e tutte le altre particolarità del programma impreziosito dalla presenza dell’amato conduttore Marco Liorni, con assoluta comodità.

LEGGI ANCHE >>> Reazione a Catena, Liorni infastidito dai campioni: il richiamo all’ordine

Cosa va in onda al posto di Marco Liorni?

Come spiegato in precedenza, al posto di Reazione a Catena e di Marco Liorni, Rai 1 trasmette a partire dalle ore 19 circa la diretta con le parole e l’intervento del Presidente del Consiglio Mario Draghi.

Un intervento atteso da parte dei cittadini, con le parole de premier che potrebbero fornire importanti dettagli a proposito del green pass e di tutto quanto concernente la questione vaccinale del Paese.

Reazione a catena, è stop: perché Marco Liorni non va in onda
M. Liorni (fonte foto: Raiplay)