Covid, perché ci si deve vaccinare? La risposta è molto semplice

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:24

Le varianti Covid preoccupano ma i no vax sembrano decisi per la loro strada, Mattia Feltri cerca di rispondere ad un quesito molto semplice.

Covid, no vax (AdobeStock)
Covid, no vax (AdobeStock)

Le persone che procedono alla vaccinazione sono in aumento. Ma c’è un sottobosco rappresentato dai no vax che inizia a preoccupare. Molti sono convinti che i vaccini siano il male e sono estremamente fermi sul fatto di non volerlo fare in alcun modo.

A questo proposito, Mattia Feltri sull’Huffington Post cerca di rispondere ad una domanda, che lui stesso, definisce arguta. La domanda che si sente spesso è la seguente: “se il vaccino protegge i vaccinati, che problema costituiscono i non vaccinati?” Nella sua risposta ci sarà tutto il periodo storico che si sta vivendo e la battaglia tra chi lo fa e chi non vuole proprio farselo.

Come spiegato da Rochelle Walensky, capo del Center for Desease Control and Prevention. Il novanta per cento dei posti letto in ospedale è occupato da persone non vaccinate. I vaccinati si contagiano ma in forma molto lieve, simile alla classica influenza. Ecco che questo rappresenta un piccolo segnale che dovrebbe far pendere la bilancia per la vaccinazione. Ora vediamo la risposta alla domanda arguta che si sta avendo in questi giorni.

Covid: la risposta alla domanda arguta

Nonostante un periodo in cui la destra spinge sulla questione della non libertà, il governo sta pensando di rendere obbligatorio il green pass per i luoghi con alta probabilità di assembramento. Una probabile decisione che sta innescando tantissime polemiche, anche se si è ancora nel campo delle ipotesi e non c’è nulla di ufficiale.

Come vediamo, una situazione da tenere sotto controllo e che viene spiegata molto bene attraverso la risposta di Feltri. Una risposta detta davvero in maniera molto elementare: “Se il virus circola, muta. Se il virus muta è probabile l’insorgenza di una variante resistente al vaccino” spiega l’esperto, sottolineando come l’insorgere di una variante potrebbe avere conseguenze anche sulle persone già vaccinate.

Una delle varianti potrebbe appunto resistere al vaccino, vanificando lo sforzo dei vaccinati, e riportando tutti al punto di partenza. Per dirlo con le parole di Feltri “Con un nuovo vaccino, e magari nuovi morti, nuovi lockdown e nuovi disastri economici.”

LEGGI ANCHE >>> FauciGate, parte il delirio dei No Vax su Twitter: “Fermate tutto”

La risposta data è molto semplice per spiegare perché ci si debba vaccinare. Al di là delle teorie complottiste sui vaccini, resta il fatto che farlo è una responsabilità non solo per la persona ma anche per tutti gli altri.