Tokyo 2020, atleta sparisce nel nulla: cosa è successo

Le Olimpiadi di Tokyo 2020 si stanno avvicinando per la felicità dei telespettatori, ma un atleta non si è presentato al test anti-Covid: il motivo spiazza

Tokyo 2020, atleta non si presenta al test anti-Covid: il motivo spiazza
Julius Ssekitoleko, Fonte foto: GettyImages

Le Olimpiadi di Tokyo 2020 stanno per iniziare, infatti, il ‘fischio’ d’inizio ci sarà il prossimo 23 luglio, ma al momento la competizione sta già facendo molto discutere: un atleta non si è presentato al test anti-Covid, il motivo è incredibile.

Il ragazzo in questione si chiama Julius Ssekitoleko ed è un atleta che gareggia nel sollevamento pesi; il giovane atleta ha soltanto vent’anni.

Il ragazzo viene dall’Uganda e, come riportato dai siti di informazione del Giappone, il giovanissimo atleta sembra essere ‘sparito’; ovviamente, la situazione ha allertato alle autorità locali che al momento sono in cerca del giovane.

Come anticipato in precedenza, il ragazzo avrebbe dovuto presentarsi per fare il test anti-Covid, ma non l’ha fatto e inoltre la città di Izumisano fa sapere che il giovane non si trova nemmeno in hotel.

Una situazione davvero particolare quella che si trova a vivere la città, ma che fine ha fatto io giovane Julius Ssekitoleko?

LEGGI ANCHE >>> Euro 2020, nessuno la riconosce: è la donna più desiderata del mondo

Tokyo 2020, atleta scomparso: il ragazzo non vuole tornare in Uganda

Il giovanissimo atleta Julius Ssekitoleko è dunque spartito e non si è presentato al test anti-Covid: ma qual è il motivo?

Forse non tutti lo sanno, ma i ragazzi dell’Uganda sono risultati positivi, lo scorso 19 giugno, al test per rilevare il nuovo Coronavirus.

Secondo quanto riportato dall’agenzia di Kyodo, il ventenne avrebbe espresso la volontà di trovare lavoro proprio nel paese in cui le Olimpiadi avranno luogo; il ragazzo l’avrebbe fatto sapere tramite un biglietto lasciato in hotel.

All’interno del biglietto Julius Ssekitoleko ha anche spiegato di non voler ritornare più in Uganda a causa delle condizioni si vita troppo difficili.

LEGGI ANCHE >>> Euro 2020, doveva fare l’architetto e ora gioca in Nazionale: chi è?

Insomma, davvero una brutta vicende quella che sta accadendo in queste ore a Tokyo e al momento, almeno secondo diverse fonti web, non vi sono ulteriori notizie in merito al giovanissimo atleta di sollevamento pesi.