Caduta Libera, come hanno pagato il campione? Arriva la confessione

Nicolò Scalfi, il campione amatissimo e dal grande successo di Caduta Libera, si racconta e spiega come ha ricevuto il premio: l’ammissione

Caduta Libera, come hanno pagato il campione? Arriva la confessione
Caduta Libera (fonte foto: Mediaset play)

È un programma amatissimo, molto seguito dal pubblico, Caduta Libera, che come i fan affezionati ed appassionati ben sapranno, ha espresso un campione che tale e resterò, Nicolò Scalfi: quest’ultimo ha raccontato a Tv Sorrisi e Canzoni, in particolare com’è avvenuta la consegna della cifra da lui vinta nel periodo in cui è stato campione in carica.

Un campione con la “C” maiuscola, Nicola Scalfi, giovane ma profondo conoscitore e personaggio di grande cultura che ha saputo emozionate e tenere con il fiato sospeso i tantissimi telespettatori incollati davanti allo schermo del televisore, ad assistere alle sue gesta proprio durante il programma condotto da Gerry Scotti su Canale 5.

Talento, conoscenze, bravura, velocità, queste alcune delle doti che hanno contribuito a renderlo un vincente nel programma. Campione in carica per diverso tempo, i pensieri del pubblico tornano su di lui ora che in tv vengono rimandate in replica le puntate del periodo 2018-19.

LEGGI ANCHE >>> Reazione a Catena, Marco Liorni senza parole: “Ma cosa succede?”

Caduta Libera Nicolò Scalfi: quanto ha vinto e come gli hanno consegnato la cifra?

Un vero e proprio talento incredibile, quello di Nicolò Scalfi, volto noto e campione a lungo di Caduta Libera, che a Tv Sorrisi e Canzoni ha spiegato come ha ricevuto la cifra che ha vinto nel corso della sua presenza al programma.

Quest’ultimo ha infatti svelato che “tra le due vittorie ho vinto circa 760 mila euro, ma non so dirti la cifra esatta perché è passato tanto tempo e poi c’è stata anche la vittoria del Torneo dei campioni”.

Il pagamento, come i più attenti sapranno, avviene nella modalità consentita, ovvero in gettoni d’oro, e a tal riguardo Nicolò spiega: “La prima volta è arrivato a casa il corriere, tipo pacco di Amazon, con 200 mila euro in gettoni d’oro.”

Quest’ultimo aggiunge di aver preso visione che avrebbe potuto incassare il tutto sia materialmente che mediate bonifico, scegliendo tale modalità, “anche se la cifra è diminuita per via della tassazione e del tasso di cambio”.

LEGGI ANCHE >>> Gerry Scotti, quella delusione e la grande rivalsa: l’importante promessa

Nel corso dell’intervista, il campione si è soffermato anche sulla voglia di tornare in televisione, non chiudendo le porte ad un altro quiz, raccontando che è tra le sue volontà, specificando che bisognerà poi vedere se sarà o meno preso in considerazione.

Il campione inoltre spiega di sapere che occorre un certo lasso di tempo che deve intercorrere tra l’ultima e la nuova partecipazione, o che bisogna “accordarsi con la produzione del programma a cui si è partecipato per avere il via libera”.

Non è dunque esclusa la possibilità che il pubblico potrà apprezzarne di nuovo le gesta e il talento prima o poi, nel prossimo futuro.

Caduta Libera, come hanno pagato il campione? Arriva la confessione
N. Scalfi (fonte foto: Youtube, Mediaset Play Remix)