Riceve il vaccino: ora versa in condizioni gravissime

A Bari c’è apprensione per un uomo di 54 anni, che sarebbe ricoverato in condizioni gravi dopo aver ricevuto il vaccino Johnson&Johnson.

Vaccino (AdobeStock)
Vaccino (AdobeStock)

Continua a far discutere la questione legate al vaccino. La campagna infatti sembra aver preso finalmente la giusta direzione, allo stesso tempo però, con l’aumento delle inoculazioni stanno aumentando anche i casi di effetti collaterali. La morte della ragazza di Genova ad esempio ha riaperto la polemica su AstraZeneca.

Il vaccino anglo-svedese, infatti, sembra essere incline a causare effetti collaterali alle donne di una determinata fascia d’età. Proprio per questo, dopo il liberi tutti dei giorni scorsi, si è deciso di fare marcia indietro e di ritornare a circoscrivere quel determinato farmaco solo a una cerchia di persone.

Dopo il vaccino ha accusato un malore

La paura però continua a serpeggiare in Italia e sono in tanti che vorrebbero a questo punto l’eliminazione completa di AstraZeneca dalla campagna vaccinale. Anche il professor Bassetti si è detto favorevole in tal senso, non per questioni scientifiche, ma politiche. Secondo lui infatti, vista la cattiva comunicazione e pubblicità fatta al farmaco nel nostro Paese. Ormai il suo utilizzo è stato compromesso.

Secondo quanto riportato da Libero Quotidiano al Policlinico di Bari invece ci sarebbe grande apprensione per un 54enne. L’uomo, dopo aver ricevuto lo scorso 26 maggio una dose di Johnson&Johnson ha accusato un malore e gli è stata diagnosticata una trombosi venosa periferica.

LEGGI ANCHE >>> Vaccino, donna muore dopo Pfizer, la Procura indaga

In un primo momento questa persona aveva ricevuto una terapia farmacologica che a quanto pare non ha funzionato. Tanto che il 12 giugno è stato costretto al ricovero nel reparto di rianimazione. Ora nel capoluogo pugliese si sta cercando di fare di tutto per provare a salvare quest’uomo. Non si sa se avesse o meno già delle malattie pregresse.