Aveva ricevuto il vaccino AstraZeneca: ora è gravissima

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:35

A Genova una ragazza di 18 anni versa in gravi condizioni dopo aver preso una dose del vaccino AstraZeneca. Ha già ricevuto due operazioni.

Vaccino AstraZeneca (AdobeStock)
Vaccino AstraZeneca (AdobeStock)

Sono ore di grande ansia a Genova dove una 18enne versa in gravi condizioni a causa di una trombosi seno cavernosa. Nella giornata di ieri la ragazza ha ricevuto ben due interventi chirurgici per cercare di rimuovere il trombo e ridurre la pressione intracranica. L’ospedale San Martino ha già fatto partire la segnalazione all’Aifa per capire cosa sia effettivamente successo a questa giovane.

Lo scorso 25 maggio, la 18enne, in uno degli open day aveva ricevuto il vaccino AstraZeneca. Residente nella zona di Sestri Levante, aveva effettuato tutte le procedure del caso. Il 3 giugno la giovane si è poi recata al pronto soccorso lamentandosi di mal di testa e fastidio nell’osservare la luce.

Dopo il vaccino era stata sottoposta a vari esami

A quel punto è stata sottoposta a vari esami che hanno dato esito negativo e così è stata dimessa. Il 5 giugno è poi tornata in pronto soccorso visto che non riusciva più a muovere gli arti da un lato. La tac ha riscontrato subito un esito emorragico che ha costretto i medici a trasferirla al reparto di Neurochirurgia del San Martino.

LEGGI ANCHE >>> Prende il vaccino, ma si ammala di Covid: poco dopo la tragedia

Al momento non si hanno molte notizie sullo stato di salute della giovane. Si sa solo che sta ancora lottando. La speranza è che tutto possa risolversi per il meglio. Naturalmente in seguito verranno fatte tutte le analisi del caso per capire se c’è un’eventuale correlazione tra il vaccino e questa trombosi e se c’è stato qualche errore di valutazione lungo il cammino. Ora però non è il momento di fare polemica, ma bisogna rimboccarsi le maniche e cercare di salvare la ragazza.