Chi è Rocio Munoz Morales, compagna di Raoul Bova: età, figli, carriera e vita privata

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Da molti conosciuta per essere la compagna di Raoul Bova, Rocio Munoz Morales ha una lunga carriera alle spalle, costruita attraverso sacrifici e passione. 

Rocio Munoz Morales inedita
foto facebook

Rocio Munoz Morales e Raoul Bova costituiscono una delle coppie più belle dello schermo, da quando si sono conosciuti su un set cinematografico, i due non si sono più lasciati e hanno condiviso anche la gioia della nascita di due figlie. Ma Rocio vanta una lunghissima carriera, iniziata quando era molto giovane.

Rocio Munoz Morales: età, ballerina e modella

  • Nome e cognome: Rocio Munoz Morales
  • Data di nascita: 10 giugno 1988
  • Età: 33 anni
  • Segno Zodiacale: Gemelli
  • Altezza: 1.74 m
  • Peso: 57 Kg
  • Luogo di nascita: Madrid
  • Professione: Modella, conduttrice, attrice e ballerina

Rocio Munoz Morales è nata a Madrid il 10 giugno 1988 sotto il segno dei Gemelli. Dopo aver studiato danza da bambina, conquistando diversi riconoscimenti importanti, si iscrive ad una scuola di giornalismo. Ma la passione per la recitazione è talmente forte che entra nell’Accademia di Recitazione a Madrid.

La svolta professionale arriva nel 2006, quando viene scelta per far parte del corpo di ballo per il tour internazionale del famoso cantante spagnolo Julio Iglesias. Grazie a questa esperienza, riesce a dimostrare tutte le sue doti da ballerina, facendosi apprezzare da molti addetti ai lavori. Infatti, viene scelta come insegnante di ballo nel programma ¡Mira Quién Baila!, la versione spagnola dello spettacolo condotto da Milly Carlucci “Ballando con le stelle”.

Inoltre, sempre in questi anni, ha iniziato parallelamente anche la carriera come modella, collaborando con i più importanti stilisti di fama mondiale.

La carriera da attrice

Nonostante la carriera da ballerina è già lanciata, il richiamo per la recitazione è troppo forte tanto che nel 2009 debutta sul piccolo schermo nella serie tv spagnola La Pecera De Eva. L’anno dopo è la protagonista delle spettacolo argentino Casi Ángeles. Ormai, sia in Spagna che in Argentina è molto conosciuta e le proposte professionali arrivano una dietro l’altra.

Infatti, nel 2011 è il nuovo volto della seconda stagione della serie tv spagnola Ángel O Demonio, mentre nel 2012 è la protagonista do Todo Es Posible En El Bajo, una commedia di grande successo. Ma a cambiarle la vita è un film italiano, dove non solo la sua carriera prende il volo, ma decolla anche la sua vita sentimentale.

Rocio Munoz Morales: la carriera in Italia

Proprio il 2012 è l’anno d’oro di Rocio Munoz Morales, dove non solo partecipa al film italiano Immaturi – Il viaggio, ma sul set conosce anche l’uomo della sua vita, nonché padre delle sue figlie, Raoul Bova.

Grazie a quel film, Rocio raggiunge una grande popolarità nel nostro paese, tanto che nel 2015 viene scelta tra le protagoniste della serie tv di Rai Uno, Una passo dal cielo, e Carlo Conti la vuole accanto ad Emma e Arisa nella co-conduzione del Festival di Sanremo. Grazie a questa esperienza alla kermesse italiana, viene scelta, nel 2018, come conduttrice nel programma spagnolo “¡Mira Quién Baila!”, che qualche anno prima l’aveva vista come ballerina professionista.

Come possiamo immaginare, la carriera professionale di Rocio corre a spron battuta. Infatti nel 2017 inizia anche una carriera teatrale, che la porta a girare i palcoscenici italiani più importanti, tornando a lavorare accanto al compagno Raoul Bova.

Ovviamente, non mancano le esperienze sul piccolo e grande schermo, infatti entra a far parte del cast Natale da chef,  mentre nel 2020 partecipa alla serie televisiva per Canale 5 Giustizia Per Tutti e gira il film Troppa Famiglia.

Vita privata e figlie

Raoul Bova e Rocio Morales (fonte da gettyimages)
Raoul Bova e Rocio Morales (fonte da gettyimages)

Dal 2012, Rocio Munoz Morales è sentimentalmente legata a Raoul Bova, conosciuto sul set di Immaturi – Il viaggio. Con l’attore italiano ha avuto la gioia di mettere al mondo Luna, nata nel 2015, e Alma nel 2018. La famiglia fa base a Roma.

Rocio e Raoul non sono sposati, nonostante molte volte è apparsa sui giornali la notizie di un imminente matrimonio tra loro. L’attrice e modella spagnola, tuttavia, non ha mai nascosto il desiderio di fare il grande passo e aspetta la fatidica proposta da Raoul.

Rocio Munoz Morales: Curiosità e patrimonio

Prima di conoscere Raoul Bova, Rocio Munoz Morales ha avuto una relazione con il pilota di Formula 1, Fernando Alonso. Inoltre, in pochissimi sanno che l’attrice spagnola è molto cattolica. Una volta, durante un’intervista, ha rivelato di essere devota della Madonna.

Il patrimonio della famiglia Bova-Morales non è indifferente. Le cifre precise percepite dall’attrice e modella spagnole non le sappiamo, ma possiamo dirvi che quando condusse il Festival di Sanremo prese circa 60mila euro. Inoltre, una volta è trapelata la notizia che Raoul percepirebbe circa 300mila euro per un film televisivo. Se si tratta di una miniserie di due puntate, la somma lieviterebbe a 500mila, mentre se parliamo di sei puntate c’è una somma di 1,2 milioni.

Social e primo romanzo

Per quanto riguarda i social network, Rocio Munoz Morales ha un grande seguito su Instagram. Infatti, conta 522K follower e condivide con loro parte della sua vita privata e professionale. Inoltre, grazie attraverso i social, ha preso una posizione in merito ai diritti LGBTQ, manifestando tutto il suo sostegno al DDL Zan.

LEGGI ANCHE >>> Chiara Giordano, ex Raoul Bova: “Mi sono sentita una nullità come donna”

Inoltre, proprio quest’anno, ha pubblicato il primo romanzo “Un Posto Tutto Mio”, libro pubblicizzato anche nel programma pomeridiano di Rai Uno, Domenica IN, condotto da Mara Venier.