Panico a Pomeriggio 5: insulti e botte dopo la lite furibonda

Pomeriggio 5 si è fatto ancora una volta protagonista di un litigio che ha sconvolto lo studio ed il pubblico da casa. 

Pomeriggio 5 (foto presa dal web)
Pomeriggio 5 (foto presa dal web)

Sono anni che Barbara D’Urso si fa portavoce di drammi familiari attraverso il suo programma pomeridiano Pomeriggio 5. Nella giornata di mercoledì, la conduttrice di Mediaset è tornata a parlare della signora P. e della sua condizione. La donna di Terracina è stata accusata dalla figlia Alessandra di accumulare oggetti in maniera maniacale.

La ragazza, che ha chiesto aiuto al programma pomeridiano di Canale 5, ha inviato foto e video che provano la sua tesi. Infatti, stando a quanto documentato da Alessandra, la signora, che abita insieme ad un’altra figlia, vive in una condizione disagiata, in un appartamento completamente ricoperto di oggetti e rifiuti di ogni tipo. Proprio questa situazione non ha lasciato alcuna scelta ad Alessandra, se non quella di rivolgersi a Barbara D’Urso.

Dopo la richiesta di aiuto, la conduttrice si è immediatamente messa all’opera. Infatti, ha inviato le telecamere di Pomeriggio 5 e l’invitata Giorgia Scaccia sul posto per rendersi conto della situazione effettiva. Ma quando la giornalista, insieme ad Alessandra, hanno suonato e si sono presentate davanti la porta di casa della signora P., le cose sono degenerate.

La donna si è subito infuriata, spingendo la figlia fuori dall’appartamento e gridandole: “Ho detto vattene fuori”. Nonostante l’inviata del programma Giorgia Scaccia ha provato a fermare la rissa tra le due donne, queste non hanno voluto saperne.

LEGGI ANCHE >>> Bufera su Friends: polemica dopo l’annuncio della Reunion

La situazione ha gettato nel panico sia Barbara D’Urso e tutti i telespettatori. Tanto che la conduttrice di Pomeriggio 5, il giorno dopo, è tornata sulla questione aggiornando il pubblico da casa: “Stamattina ho cercato di parlare con la signora, ma P. ha due avvocati che ci hanno proibito di parlarle. Domani le due sorelle saranno ricevute separatamente dall’assessore Di Tommaso ai Servizi Sociali per cercare di risolvere la situazione”.

Barbara ha poi dedicato qualche parola di conforto alla figli della donna, Alessandra. Infatti le ha detto: “Abbiamo ricevuto tante proposte di aiuto dai nostri telespettatori. Noi non molliamo”. Sicuramente è una storia che non terminerà qui.