Bollette al rialzo: nuova stangata in arrivo per luce e gas

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:51

Nuovi aumenti nelle bollette di luce e gas. Non ci sono però solo notizie negative ad attendere i cittadini, ma anche qualche buona nuova.

Bollette - immagine di repertorio (Google Images)
Bollette – immagine di repertorio (Google Images)

La situazione in Italia sta diventando veramente insostenibile. La chiusura delle attività che ormai perdura da mesi ha messo in ginocchio tantissimi imprenditori che non sanno più come andare avanti. Per molti di questi il problema principale è rappresentato dalle spese fisse. In particolare nell’occhio del ciclone sono finite le bollette.

Purtroppo però oltre al covid è in arrivo un’ulteriore stangata per tutti. L’ARERA, ha infatti fatto sapere che sono previsti degli aumenti nel secondo trimestre del 2021. In particolare dovrebbero subire dei rincari le bollette di luce e gas. Il sovraprezzo sarà dovuto alle materie prime che hanno aumentato il proprio costo.

LEGGI ANCHE >>> Bonus senza ISEE confermati: cosa fare per riceverli?

Di quanto aumenteranno le bollette?

LEGGI ANCHE >>> Bollette impazzite: centinaia di cittadini messi in ginocchio

Il rincaro dovrebbe commisurarsi con un più 3,8% per la luce e un più 3,9% per il gas. Secondo l’ARERA però la spesa media per gli italiani dovrebbe comunque essere inferiore rispetto agli anni scorsi. In particolare la bolletta della luce avrà un risparmio totale durante l’anno dello 0,7%, circa 4 euro. Molto meglio invece il gas dove c’è un meno 5,2% rispetto all’anno precedente con un risparmio di circa 52 euro.

Per far fronte a questi rincari comunque il Governo ha varato nel Decreto Sostegni alcune norme per aiutare le imprese. Si stima che per gli esercizi chiusi ci sarà un risparmio di circa il 70%. Per quelli invece che fortunatamente possono restare ancora aperti, il risparmio si attesterebbe intorno al 20-30%. Con il nuovo decreto si ridurranno le bollette per le piccole imprese di circa 600 milioni di euro. La speranza è che questa pandemia si dissolva quanto prima per lasciare tuti alle proprie vite di prima.