Sorprese Kinder: vi siete mai chiesti quanto valgono quelle più vecchie?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:31

Anni ed anni di sorprese Kinder. Il caro vecchio ovetto, prezioso regalo per intere generazioni di bambini.

Ovetto Kinder
Ovetto Kinder (Facebook)

Un’intuizione, dolce, geniale, che ha reso felici milioni di bambini in tutto il mondo, ogni giorno. Siamo negli anni settanta, alla Ferrero l’idea, vincente, geniale, di regalare ogni giorno la pasqua ai bambini. L’ovetto Kinder nasce cosi. Far felice ogni giorno un bambino con del cioccolato ed una sorpresa. Niente di più semplice. Niente di più geniale. Dopo più di quarant’anni, l’ovetto Kinder è ancora una dolcissima ed immancabile realtà, mentre le sue sorpresa, a questo punto si può dire, hanno davvero fatto storia.

Sorprese singole, componibili, montabili, ma anche serie a tema. Personaggi dei cartoni animati, personaggi del mondo Disney, animali, soldatini, tutto e ancora di più. Quanti bambini sognavano di trovare la giusta sorpresa gustando il delizioso cioccolato Kinder. Tutti noi ne siamo stati contagiati, tutti noi abbiamo amato quel fremito nel momento in cui il bussolotto stava per schiudersi. Sorpresa o delusione, magari per un tanto odiato doppione, passavano in nulla, dopo l’ennesimo morso a quella stupenda prelibatezza tutto di cioccolato.

LEGGI ANCHE >>> Mostrami la tua lista della spesa e ti dirò chi sei: La bizzarra collezione

LEGGI ANCHE >>> Barbie wellness: nella nuova collezione le bambole fanno ginnastica

Sorprese Kinder: il valore delle serie più preziose

Ma quali sono le sorprese più ambite dai collezionisti di mezzo mondo? Quali le serie di sorprese che più di tutte risultano essere ricercate, e di conseguenza dal valore più alto? Di certo, tra i più rari, forse in assoluto i più rari sono i componenti della mitica serie targata 1983 dei Puffi olimpici. L’intera serie, soltanto 8 pezzi, vale oggi qualcosa come 2600 euro. All’interno della serie stessa, il solo puffo con i trampoli può arrivare a valere 1100 euro, mentre Puffetta che salta con la corda può arrivare a 400 euro. Sempre 1100 euro per Puffo equilibrista.

Tra le altre serie, forse più comuni, ricordiamo le Tartallegre, che insieme alle Ranoplà arrivano a valere, serie completa, fino a 300 euro. Stesso discorso per la serie con i simpaticissimi ippopotami dei primi anni novanta. Veri e propri tesori insomma, per una passione, e quella voglia di dolcezza, che no passeranno mai.