Patrizia Pellegrino dopo il tumore confessa la sua grande paura

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:20

Patrizia Pellegrino dopo il tumore torna sui social per affrontare l’argomento e confessa la sua paura più grande, scopriamo di cosa si tratta.

Patrizia Pellegrino
foto Instagram

Torna sui social l’attrice e conduttrice italiana che proprio nelle scorse ore ha fatto notare a tutti una delle sue più grande paure che la tengono sveglia durante la notte e che le hanno permesso di trovare la solidarietà di molte delle fan che la seguono da anni,

E’ molto conosciuta la donna per la sua carriera televisiva e specialmente per il lavoro in teatro sempre di grande successo, ma questa volta a renderla protagonista è qualcosa di davvero diverso dal solito.

Prima di svelarvi di cosa si tratta, vi dico che è legato al tumore, quello che l’ha colpita diverso tempo fa e che lei è riuscita a combattere, scopriamo insieme che cosa ha raccontato.

LEGGI ANCHE>>> “Tentato suicidio” Morgan racconta la verità sui social

LEGGI ANCHE>>> Vasco Rossi ricorda Sanremo del 1993: le parole

Patrizia Pellegrino dopo il tumore: “ho paura che possa ricapitare”

foto Instagram

Patrizia Pellegrino torna al centro dell’attenzione dopo le sue parole rilasciata in una lunga intervista per Di Più Tv inseguito al tumore che l’ha costretta tempo fa a sottoporsi ad una operazione importante.

Ho una paura pazzesca che possa ricapitarmi. Mi sveglio la notte, almeno tre o quattro volte, con la tachicardia per il panico. Ho ricominciato a prendere i tranquillanti per dormire ma faccio molta fatica. Non riesco ad accettare che il mio corpo mi abbia potuto fare questo. Poi è capitato tutto in un momento in cui ero già giù di morale per il Covid ha ammesso la donna che di recente è stata protagonista anche in teatro con una commedia.

Parole simile erano anche quelle che lei stessa aveva usato in uno dei suoi tanti post pubblicato su Instagram in cui forse anche per sensibilizzare chi la legge aveva raccontato cosa le era capitato a seguito della scoperta del tumore con cui per fortuna è riuscita a vincere la battaglia.