Addio Ristori: le mosse del Governo Draghi a sostegno degli italiani
giovedì, Aprile 22, 2021
Home News e Attualità Addio Ristori: le mosse del Governo Draghi in aiuto degli italiani

Addio Ristori: le mosse del Governo Draghi in aiuto degli italiani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:56

Il momento storico è assai delicato dal punto di vista sociale ed economico, ma il Governo ha ben pensato di eliminare alcuni bonus.

Bonus 100 euro e stop licenziamenti: tutte le novità
Fonte foto: (Pixabay)

Cosa succederà al nostro paese nei prossimi mesi? E’ quello che si chiedono milioni di imprenditori colpiti in prima persona, falcidiati dell’epidemia che ha costretto le loro attività alla chiusura forzata o ad una forte messa in discussione di tutte le logiche che fino a pochi mesi prima la governavano. Ristoratori, operatori del turismo e quant’altro, sono tra le vittime più colpite dai danni economici prodotti dall’epidemia di covid che dall’inizio dello scorso anno ha colpito praticamente tutto il pianeta.

Il Governo Conte, nello scorso anno aveva attivato attraverso il decreto Ristori una serie di iniziative per favorire la ripresa delle attività commerciali e sostenere gli imprenditori in difficoltà. La misura, non risultava essere sufficiente a salvare determinate aziende dal collasso, ma ha rappresentato, in ogni caso, un ottima boccata di ossigeno per tutti i professionisti che in qualche modo sono stati colpiti dai danni delle chiusure forzate degli scorsi mesi. Il Governo Draghi, oggi, elimina tutto ciò, e volta pagina.

LEGGI ANCHE >>> Bonus ristrutturazioni 110% una fregatura? L’episodio smascherato da Striscia

LEGGI ANCHE >>> Bonus Inps fino a 1300 euro per gli studenti: requisiti per l’accesso

Addio Ristori: ecco il decreto Sostegno del Governo Draghi

Il Governo presieduto da Mario Draghi sta pensando insomma ad una nuova forma di intervento per provare a tamponare i danni causati dall’epidemia di covid. Troppe le attività ferme, troppe le attività che hanno subito una brusca interruzione nel corso dei mesi passati. Attività che ancora oggi, in qualche modo arrancano, considerati la crisi generalizzata quasi in ogni settore dell’economia italiana. Il decreto Sostegno, dovrebbe, in questa fase, andare a toccare tutti gli aspetti toccati anche dal precedente decreto Ristori. Quindi andare a sostenere quelle fasce, oggi, in gravi condizioni lavorative ed economiche.

Si va dai bonus per sostenere le fasce maggiormente colpite dalla crisi all’estensione della cassa integrazione covid . Blocco delle cartelle esattoriali, indennizzi, una serie di misure insomma che avranno il compito di far respirare gli imprenditori italiani ed accompagnarli verso una nuova fase. Nuova fase che, si spera, potrebbe significare una netta e rapida ripresa dopo le macerie lasciate dalla pandemia di covid.