Vite al limite, quanto guadagnano i pazienti del Dottor Nowzaradan? Cifre da capogiro

Vite al limite torna in onda come sempre questa sera su Real Time con una nuova puntata, sapete cosa ricevono i pazienti del Dottor per partecipare?

Vite Al Limite, chi sono i pazienti morti: le cause della scomparsa
Coliesa McMillian (fonte foto: YouTube, GoodSee TV)

Real Time è la casa del programma Vite al limite che da qualche anno è diventato un grande successo anche in Italia, dove vengono trasmesse tutte le puntate che prima vanno in onda in America.

Protagonista assoluto della trasmissione oltre ai pazienti è il Dottor Nowzaradan, medico e chirurgo statunitense, specializzato in chirurgia vascolare e chirurgia bariatrica, conosciuto anche per l’aiuto prestato a persone gravemente obese nel percorso finalizzato alla perdita di peso.

Quello che però tutti si chiedono, compresi i telespettatori è cosa i pazienti ricevono in cambio, oltre alla possibilità di perdere peso, con la loro partecipazione. Scopriamolo insieme.

LEGGI ANCHE>>> Younan Nowzaradan, quando guadagna il Dottore?

LEGGI ANCHE>>> Vite al limite, chi sono i pazienti morti e quali le cause?

Vite al limite, ecco cosa ricevono i pazienti per partecipare

DrNow visits with Steven to discuss his weight issues.

Vite al limite come sempre torna in onda questa sera su Real Time con una nuova puntata con protagonista il Dottore Nowzaradan e alcuni dei suoi pazienti che si rivolgono a lui per poter perdere peso.

COMPENSO PER LA PUNTATA IN CUI PARTECIPANO

Oltre a questo, però i partecipanti ricevono anche altre cose prima di tutto un compenso, stando a quanto si legge sul web, la cifra dovrebbe ammontare a 1500 dollari per la partecipazione al programma, il prezzo resta fisso anche se uno di loro partecipa a più di una puntata.

A questi si aggiungono anche 2500 dollari che tutti ricevono per poter affrontare il viaggio per raggiungere il Dottore e per farsi visitare e aiutare.

CONTRATTO DI LAVORO CON SPESE PAGATE

Poi un contratto in cui sono presenti tutte le spese che riguardano l’intero anno di riprese, le spese mediche e le visite, le medicine e gli interventi chirurgici. L’unica cosa che la produzione non paga sono gli interventi di chirurgia estetica, come ad esempio quelli che riguardano la rimozione della pelle in eccesso.

VITE AL LIMITE E POI…

Infine anche per gli episodi di Vite al limite e poi ci sta un compenso, le puntata di “reunion” infatti fruttano ai partecipanti la stessa quota di 1500 dollari.