Allungarsi la vita mangiando, si può! Ecco 6 super food che aiutano la longevità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:05

Longevità e alimentazione, ecco 6 alimenti che possono ridurre il rischio di morte e allungarti la vita.

Lunga Vita alimenti

Mangiare è senz’altro uno dei piaceri della vita oltre che un bisogno primario, quello che non tutti sanno è che esistono una serie di alimenti capaci di allungarti la vita.

Se il tuo desiderio è quello di avere una vita lunga e sana, eccoti sei alimenti che non possono più mancare nella tua dieta.

Si tratta di super food che, grazie ai loro principi attivi, danno uno sprint in più alla tua salute e ti aiutano a scacciare la morte.

LEGGI ANCHE>>>Cibi e ricette, quali sono i più cercati dagli italiani nel 2020?

LEGGI ANCHE>>>Muffa sul silicone della doccia? 4 alleati “rubati” dalla dispensa

Alimenti che ti allungano la vita, come scacciare la morte mangiando

Vitamina C, come assumerla? Ecco i 5 alimenti che la contengono
Fonte foto: Pixabay

Il Professor Giovanni Scapagnini, docente di biochimica all’Università del Molise e socio fondatore della Sinut ha parlato di alimenti funzionali, che riescono quindi a mantenere inalterate nel tempo le funzioni biologiche dell’organismo.

Alcune molecole nascoste in questi alimenti sembra che riescano a tenere alla larga l’oxi inflammation, uno dei motori principali dell’invecchiamento. Si tratta di un elemento di cui si parla molto negli ultimi anni e che riassume quelli che sono i concetti chiave nell’insorgenza delle patologie della Terza Età: l’ossidazione cellulare e l’infiammazione. Da questi dipendono alcune delle malattie più comuni: dal diabete, all’aterosclerosi, passando dai tumori alle malattie neurodegenerative.

1.Tè Verde, dal Sud-Est asiatico l’elisir di lunga vita

Lunga Vita alimenti

Nel Sud Est asiatico il Tè Verde è una bevanda di comune utilizzo, capace di fornire all’organismo preziose catechine. In particolar modo, tra queste c’è l’epigallocatechina – 3 – gallato capace di ridurre l’assorbimento dei carboidrati.

Sono due le varietà di Tè che presentano il tasso più alto dell’epigallocatechina, il Tè Bancha e il Tè Sencha. Il primo è primo è più delicato e grazie al suo basso contenuto di teina può essere consumato anche da chi soffre d’ipertensionecolitegastrite.

Questa particolare tipologia di Tè può essere anche usato in cucina come sostituto del brodo vegetale nella preparazione di risotti. Il Tè Sencha è più forte e ha un effetto drenante.

2. L’alimento insospettabile, le Alghe

Lunga Vita alimenti

Le Alghe Marine contengono fucoxatina, un particolare tipo di carotene capace di proteggere le cellule dallo stress ossidative. Ricche anche di sirtuine, utili per allungare la vita delle cellule.

Uno studio dell’Università di Seul in Sud Corea ha poi dimostrato che l consumo di alghe dimezza le possibilità di insorgenza del diabete di tipo 2.

3. Il Pesce e la dieta degli esquimesi

Lunga Vita alimenti

Da oltre trenta anni si parla della dieta degli esquimesi, capace di ridurre l’insorgenza di malattie cardiovascolari, ictus e infarto. Elizabeth Blackburn – Premio Nobel per la medicina nel 2009 – ha scoperto che gli Omega 3 sono capaci di preservare la lunghezza dei telomeri.

4. Il Cibo degli Dei, il Cacao

Lunga Vita alimenti

Secondo i Maya il cacao era considerato il Cibo degli Dei e non erano troppo distanti dalla verità. L’alto contenuto dei flavonoli degli antiossidanti capaci di proteggere neuroni e sinapsi, capaci di rallentare il decadimento cognitivo.

5. Le patate viola

Lunga Vita alimenti

Negli ultimi anni la patata viola è diventata un alimento alla base di molte ricette. Quello che non tutti sanno è che questo alimento ha un basso indice glicemico, capace di tenere basso il livello di zucchero nel sangue, evitando così pericolosi picchi d’insulina.

Questi ultimi sono alla base della replicazione cellulare, all’origine di numerosi tumori. Indicata per le persone obese diabetiche, vanno consumate sopratutto a cena, in sostituzione della pasta, del riso e del pane.

6. Tenete d’occhio i Mirtilli

Lunga Vita alimenti

Tra i frutti di boscoMirtilli sono una grande fonte di antocianime, una sostanza dall’alta capacità vasoprotettrice. Per questo motivo sono utilizzate anche in molti farmaci flebotonici. I mirtilli sono un valido aiuto per lo stress, evitando i rischi di infarto.