Nicola Carraro: prima l’antipatia, poi scoppiò l’amore con Mara Venier

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:14

Nicola Carraro e Mara Venier, marito e moglie che si amano tantissimo, e quel retroscena sul loro primo incontro: non tutti lo sanno, all’inizio ci fu antipatia…

Nicola Carraro: prima l'antipatia, poi scoppiò l'amore con Mara Venier
Nicola Carraro e Mara Venier (fonte foto: GettyImages)

Tutti conoscono la nota ed amatissima conduttrice di Domenica In Mara Venier, e chi la segue da tempo e con passione, sa bene dello splendido rapporto che ha con suo marito Nicola Carraro: non tutti però conoscono quel dettaglio curioso, un particolare retroscena che riguarda il loro primo incontro.

I fan e i follower che si aggiornano con costanza anche su Instagram ben conosco la serenità e la felicità che circonda tanto Nicola quanto Mara. Spesso infatti emergono e vengono condivisi piccole momenti di quotidianità familiare che permettono al pubblico di apprezzare la tranquillità che contraddistingue i due personaggi e la profondità del legame che li unisce.

Mara e Nicola sono sposati sin dal 2006 e, come detto, probabilmente a qualcuno sarà sfuggito quel dettaglio relativo alla prima volta che si sono incontrati e che sembrava far andare le cose molto diversamente da come poi si sono evolute.

Prima di addentrarsi in questo tema, però, alcune curiosità e dettagli poco noti su Nicola Carraro, legati alla sua vita privata e alla sua carriera.

LEGGI ANCHE >>> Mara Venier, la sorpresa inaspettata: chi le manda i fiori?

LEGGI ANCHE >>> Mara Venier e Nicola Carraro, lo scatto social che fa impazzire i fan

Nicola Carraro chi è: età, altezza, peso, data e luogo di nascita, biografia

  • Nome e cognome: Nicola Carraro;
  • Data di nascita: 1 febbraio 1942;
  • Età: 79 anni;
  • Altezza: ignoto;
  • Peso: Ignoto;
  • Luogo di nascita: Milano.

Nicola nasce a Milano il 1° febbraio del 1942, ha 79 anni ed è il nipote di Angelo Rizzoli, noto imprenditore, editore e produttore cinematografico italiano, mentre sua madre era Pinuccia Rizzoli.

Sin da giovane, nel 1961, inizia la propria attività lavorando e contribuendo alla casa editrice di famiglia; precedentemente Nicola prende la maturità scientifica.

Nell’ambito professionale, si incarica del reparto rotative mentre dal punto di vista degli studi frequenta l’università Cattolica, nella fattispecie la facoltà di Scienze Politiche, ma non completa il proprio corso di studi,

Dopo il servizio militare svolto in aeronautica, inizia ad occuparsi di pubblicità e nel 1967 è l’assistente di Enzo Biagi assunto alla Rizzoli come direttore editoriale dei periodici.

Un ruolo che svolge poi egli stesso dal 1970 al 1972, prima di diventare amministratore delegato dei periodici dal ’72 al ’74.

Nicola Carraro carriera: il lavoro, la filmografia e i riconoscimenti

Nicola Carraro: prima l'antipatia, poi scoppiò l'amore con Mara Venier
N. Carraro (Fonte foto: Instagram, @provo2000)

Nel 1975, dopo aver lasciato con la sua famiglia la Rizzoli, diventa presidente, insieme ad altri soci, della casa editrice Sperling & Kupfer, mentre nel 1977 avvia parallelamente la propria carriera nel mondo del cinema; dopo essersi trasferito a Roma, infatti, acquista una grossa quota della Vides S.p.A. e inizia a produrre i suoi film.

Anni dopo, nel 1990, ritorna alla Sperling & Kupfer e successivamente si trasferisce per alcuni anni sull’isola di Providenciales, salvo farvi ritorno tempo dopo.

Per quanto riguarda la sua filmografia, sono diversi i film degni di nota, ma per citarne solo qualcuno in ordine sparso: Amori miei, Cristo si è fermato a Eboli, Rataplan, Tesoromio.

Va ricordato anche un importante riconoscimento avuto nel 1980, il premioDe Curtis“, seguito poi da il PremioNastro d’Argento” per tutto il suo lavoro svolto nel campo della produzione.

Nicola Carraro vita privata: la prima moglie Adonella Colonna di Paliano e i figli Ginevra, Giada e Gian Gerolamo (Gerò)

Una vita ricca di esperienze ed una carriera piena di successi e traguardi raggiunti, per Nicola Carraro, che prima di incontrare sul proprio cammino Mara Venier, ha avuto un precedente matrimonio, essendo stato sposato con la sua prima moglie Adonella Colonna di Paliano.

Il matrimonio è infatti durato diversi anni, dal 1964 sino al 1980, e la sua prima moglie, purtroppo scomparsa nel 2005, aveva anche un bel rapporto di stima con Mara.

Dal suddetto matrimonio, Nicola ha avuto tre figli, quali Ginevra, Giada e Gian Gerolamo, meglio noto con il soprannome di Gerò, a lungo compagno di Simona Ventura.

Mara Venier e Nicola Carraro: dal primo incontro particolare al matrimonio

Nicola Carraro: prima l'antipatia, poi scoppiò l'amore con Mara Venier
N. Carraro e Mara Venier (Fonte foto: Instagram, @provo2000)

Nicola e Mara danno vita ad una coppia estremamente profonda basata sull’amore, sulla stima e sull’affetto reciproco, e il loro matrimonio arriva a Roma, il 28 giugno del 2006.

Due persone che si incontrate al posto giusto e al momento giusto, e che sin da subito si sono piaciuti, facendo convogliare il loro amore, poi, nelle nozze.

Tuttavia, un aneddoto divertente riguarda il loro primo incontro ed a raccontarlo è stato proprio Nicola a Visto:  “Mio cugino Angelo e sua moglie avevano organizzato una cena a quattro a Forte dei Marmi. All’epoca, Mara era all’apice del successo.”

C’è un dettaglio che viene in mente a Carraro quando la vide per la prima volta: “mi ricordai che anni prima Jerry Calà mi aveva detto che sapeva cucinare bene pasta e fagioli. Così glielo dissi. Mi guardò malissimo e le restai antipatico per il resto della serata. Alla fine, ci siamo sposati.

Una frase che indispettì Mara, che come viene ricordato all’epoca come ancora oggi era la regina della tv, e che le generò un pizzico di antipatia. Ma le cose poi, tra di loro, sono andare per fortuna molto molto bene.

Nicola Carraro, il patrimonio del marito di Mara Venier

Nicola Carraro: prima l'antipatia, poi scoppiò l'amore con Mara Venier
N. Carraro e Mara Venier (Fonte foto: Instagram, @provo2000)

Quando si parla di vip e dei personaggi pubblici, spesso la curiosità dei fan si accende e sono in molti a porsi domande riguardo quest’ultimi, anche rispetto al patrimonio, o a quanti soldi un personaggio guadagna e così via.

Non vi sono al riguardo informazioni disponibili in merito a Nicola e dunque non è possibile rispondere a tale quesito.

Tuttavia, è possibile lanciarsi in qualche ipotesi, azzardando, e supponendo che il patrimonio possa essere abbastanza cospicuo ed elevato, in particolare modo perché il marito della Venier proviene da una famiglia molto importante e la sua eredità potrebbe esser stata di alcuni miliardi di lire.

Va però ribadito che risposte certe, ufficiali e chiare al riguardo non ve sono, e dunque non è possibile andare oltre delle ipotesi.