Giovanna Civitillo a Sanremo 2021, la rivelazione: “Ero pronta a rinunciarci”

Giovanna Civitillo, moglie di Amadeus, condurrà il PrimaFestival. La showgirl ha però rivelato che inizialmente era pronta rinunciarci: perché?

Come tutti sapranno, Giovanna Civitillo è la moglie di Amadeus. Quest’anno ricoprirà un ruolo importante a Sanremo 2021. Infatti, la showgirl è stata scelta per condurre il PrimaFestival, lo show che andrà in onda immediatamente prima del Festival.

Manca sempre meno all’inizio delle kermesse musicale più importante in Italia. Il direttore artistico Amadeus e i suoi collaboratori si sono impegnati anima e corpo per dare vita ad un Festival indimenticabile, malgrado le varie limitazioni dovute alla situazione sanitaria emergenziale.

Come detto, la moglie Giovanna tornerà nelle vesti di conduttrice e in un’intervista rilasciata al settimanale Oggi ha tuttavia rivelato che inizialmente voleva rifiutare l’offerta, rinunciando così alla conduzione dello show. Scopriamo insieme perché.

LEGGI ANCHE >>> Sanremo, i look che hanno fatto la storia del Festival

LEGGI ANCHE >>> Bianca Guaccero, la gaffe non sfugge: c’entrano Amadeus e Sanremo

Sanremo 2021, Giovanna Civitillo condurrà il PrimaFestival: perché inizialmente voleva rinunciare?

Amadeus, Giovanna Civitillo a Sanremo? Colpo di scena!
Giovanna Civitillo, Fonte foto: Instagram (@ giovanna_e_amadeus)

Giovanna Civitillo tornerà nelle vesti di conduttrice. Nel 2020 l’avevamo già vista come collaboratrice a La Vita in Diretta, dove era un’inviata di Lorella Cuccarini e Alberto Matano. Il marito, conduttore e direttore artistico di Sanremo l’ha convinta a ricoprire questo nuovo ruolo: Questa cosa l’ho saputa poche settimane fa, mi ha sorpreso davvero questa proposta di Rai Pubblicità. Ero pronta a rinunciarci, per evitare polemiche che disturbassero Amadeus”.

Il marito l’ha convinta ad accettare l’incarico e di lasciarsi scivolare addosso le polemiche se mai ce ne fossero: “Io non accetto raccomandazioni proprio perché voglio essere libero. Ma sfatiamo un mito. C’è una differenza tra una raccomandazione e segnalazione. Si può segnalare chi è bravo o adatto a un ruolo. Questo non significa imporlo”, ha spiegato il presentatore.

D’altronde, Giovanna lavora per la Rai dal 1996 e dunque è stata fortemente voluta dallo sponsor. Il PrimaFestival andrà in onda subito dopo l’edizione del Tg1 delle 20 a partire da sabato 27 febbraio fino al 6 marzo. La showgirl sarà anche affiancata da Valeria Graci e Giovanni Vernia.