Orietta Berti, scandalo a Sanremo 2021: “Vuole farmi squalificare”

Sanremo 2021, Orietta Berti lancia l’accusa. L’amico vuole farla squalificare facendo ascoltare la sua canzone in diretta tv. Ma è veramente così?

Orietta Berti
Fonte foto: Facebook

Manca sempre meno all’inizio del settantunesimo Festival di Sanremo. Il direttore artistico Amadeus e i suoi collaboratori non vedono l’ora di poter iniziare e dare vita ad uno spettacolo indimenticabile, nonostante le varie difficoltà dovute al periodo.

Chi, senza dubbio, sarà un’eterna protagonista, rappresentando una veterana della competizione, è Orietta Berti. La cantante che ha partecipato al Festival dal 1966 al 1992 per undici volte, ventinove anni dopo l’ultima volta, tornerà a calcare il palco dell’Ariston per la gioia dei fan.

Ieri sera, domenica 21 febbraio, è stata ospite di Fabio Fazio Che tempo che fa ed è stata protagonista insieme al conduttore, in collegamento con Amadeus e Fiorello, di un siparietto divertente che ha fatto preoccupare per un attimo la cantante.

LEGGI ANCHE >>> Quiz definitivo su Orietta Berti, in gara a Sanremo 2021

LEGGI ANCHE >>> Sanremo 21, è mistero sulla foto scomparsa: cosa è successo?

Sanremo 2021, Fabio Fazio fa rischiare la squalifica ad Orietta Berti: ma è tutto vero?

Fazio
Fonte foto: Facebook

Orietta Berti si presenterà a Sanremo con un brano dal titolo Quando ti sei innamorato?.
Ieri sera, ospite a Che tempo che fa, sono stati attimi di panico per la cantante vittima di uno scherzo ordito da Fabio Fazio.

Il conduttore, in collegamento con Amadeus e Fiorello, chiede se si può ascoltare un pezzo dell’inedito di Orietta. Ascoltare una canzone in anteprima prima dello spettacolo è severamente vietato e comporta la squalifica dell’artista.

Guarda che amico: sono 29 anni che non vado a Sanremo e Fazio vuole farmi squalificare”, esclama la Berti. Effettivamente la regia fa poi partire la canzone, che naturalmente non è l’inedito che sentiremo a Sanremo. È stato, dunque, tutto uno scherzo architettato dal conduttore, che negli anni precedenti aveva anche condotto Sanremo.