Ezio Greggio, la sua furia colpisce i fan: così non l’avete mai visto

Ezio Greggio si è esposto con durezza sui suoi canali social, il noto conduttore ha detto la sua sugli insulti ricevuti da Liliana Segre.

Ezio Greggio, dal dolore l'esperienza che gli ha cambiato la vita
Ezio Greggio (fonte foto: GettyImages)

Liliana Segre si è sottoposta al vaccino anti Covid-19 ed’è stata scelta come testimonal per la campagna di vaccinazione della regione Lombardia. Le immagini della Senatrice sottoposta al vaccino hanno scatenato una macchina del fango inaudita.

Sulla vicenda sta indagando la Procura di Milano che ha aperto un fascicolo per minacce aggravate dalla discriminazione dell’odio razziale. In molti si sono schierati dalla parte di Liliana Segre e tra questi anche Ezio Greggio ha voluto dire la sua.

LEGGI ANCHE>>>Ennesimo attacco a Liliana Segre: la causa stavolta è il vaccino Covid

LEGGI ANCHE>>> Lutto Striscia la notizia, un dolore inconsolabile: l’annuncio sui social

Ezio Greggio, al vetriolo per difendere Liliana Segre

Liliana Segre
Liliana Segre (Facebook)

Attraverso il suo profilo Instagram il noto conduttore di Striscia la Notizia ha voluto dire la sua sulla spiacevole vicenda che ha visto nuovamente coinvolta Liliana SegreEzio Greggio ha infatti scritto “Gli attacchi a Liliana Segre sono vergognosi e vili, tipici di vigliacchi ignoranti, gentaglia che non ha rispetto per chi ha sofferto nei campi di concentramento.”

Il conduttore ha poi aggiunto “Liliana col suo coraggio, con forza e saggezza, ancora oggi ci aiuta a non dimenticare la sofferenza di chi è scampato all’olocausto e di chi non ce l’ha fatta. Liliana non si tocca!”

Molti personaggi del mondo dello spettacolo si sono uniti al conduttore, anche Cristiano MalgioglioMaria Grazia CucinottaRomina Pierdomenico, la fidanzata del conduttore. 

Greggio e Liliana Segre, il gesto dal passato

Non è la prima volta che Ezio Greggio si schiera pubblicamente al fianco di Liliana Segre, il conduttore ha infatti rifiutato la cittadinanza onoraria dalla cittadina di Brera, dopo che il sindaco aveva rifiutato il medesimo riconoscimento alla Senatrice.

Ezio Greggio sa, per via indiretta, quello che hanno vissuto le vittime dei Campi di Concentramento, il padre Nereo è stato prigioniero per tre anni in un campo per essersi rifiutato di unirsi alla neonata Repubblica Sociale Italiana.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ezio Greggio (@ezio_greggio)

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news