Rimini, ritrovamento di un cadavere nel fiume Marecchia: è di una donna

La donna, un’anziana signora, è stata ritrovata galleggiare senza vita nel fiume, individuata da un passante che passeggiava.

Fiume piena
Fiume piena (Facebook)

Galleggiava nelle acque del fiume Marecchia il corpo della donna rilevato da un passante mentre passeggiava, che subito ha avvisato il 113.

Si tratta del corpo senza vita di un’anziana signora, recuperato dai sommozzatori, della quale però non si conoscono le generalità.

Il 118 è intervenuto solo per constatare il decesso effettivo della donna, spinta fortemente dalla corrente del fiume.

La Polizia ora sta indagando sul perché la donna sia finita nel fiume.

L’uomo è stato interrogato, comunicando alle autorità che ha visto il corpo nel fiume ed ha subito chiamato i soccorsi, spaventato ed impressionato.

Rimini, ritrovamento di un cadavere nel fiume Marecchia: un’anziana che è precipitata nel fiume
Intervenuti sul posto anche la Scientifica, sta cercando di individuare una pista sul quale indagare.
Nessuna ipotesi viene esclusa: dal fatto che la donna potrebbe essere scivolata nel fiume, senza riuscire a ritornare a riva, ma anche dell’ipotesi che sia stata spinta dentro.
La ricerca di indizi da parte dell’autorità potrebbe in ogni momento portare ad una svolta sul caso, facendo luce su nuovi indizi.
Il corpo è stato rinvenuto dal passante intorno alle ore 8 di questa mattina, mentre galleggiava in prossimità del ponte di passaggio a valle del fiume.
Il corpo è stato immediatamente trasportato all’obitorio, dove si cercherà di risalire all’identità dell’anziana e capire se abbia parenti prossimi e se qualcuno la stesse cercando.
Il sopralluogo delle autorità è ancora in corso, con la ricerca di più indizi possibili che possano aiutare.
Si interrogano altri testimoni per le indagini. Niente è stato escluso.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news