Vasco Rossi in lutto, l’addio social commuove i fan

Vasco Rossi ha voluto condividere con i suoi fan il suo momento di lutto, è morto l’amico Efrem Raimondi, ecco le sue parole di addio.

Vasco Rossi rivelazioni choc nel docu-film in onda su Canale 5
Vasco Rossi, Fonte: GettyImages

Il mondo della fotografia è in lutto, si è spento all’età di 62 anni il maestro Efrem Raimondi, scomparso all’improvviso. Con il suo obiettivo è riuscito a catturare l’essenza di numerosi personaggi del mondo dello spettacolo.

Iniziò con l’Irpinia terremotata ma il suo sguardo si è posato negli anni sui vari aspetti della vita e non solo. Tra i suoi lavori più apprezzati sicuramente il lavoro che ha fatto con Vasco Rossi, catturando con il suo obiettivo le numerose sfaccettatura della nota rockstar.

LEGGI ANCHE>>>Vasco Rossi vola altissimo, emoziona: “la storia non avrà mai fine”

LEGGI ANCHE>>>Vasco Rossi ammonisce i social: “non siamo perfetti”

È morto all’improvviso Efrem Raimondi, l’addio di Vasco Rossi

Vasco Rossi, la denuncia social: "le mie canzoni non erano pericolose"
Vasco Rossi, Fonte foto: GettyImages

“Efrem è stato un grande fotografo… e anche un amico” ha scritto Vasco Rossi sul suo profilo Instagram per ricordare l’amico fotografo, scomparso poche ore fa. Efrem Raimondi, stimato nel mondo della fotografia internazionale, ci viene raccontato così da Vasco “La sua passione per la fotografia era sincera profonda e inesorabile.”

Due grandi che si sono riconosciuti, non stupisce che è stato proprio l’obiettivo di Efrem a catturare le sfumature più intime di Vasco Rossi, una collaborazione iniziata con Stupido Hotel e mai conclusa. “Per ricercare l’ inquadratura giusta sottoponeva il suo corpo a sforzi e a posizioni tali che alla fine era sempre distrutto dalla fatica, ne vale la pena, diceva sempre.”

“Ciao Efrem… Sarai sempre con noisaluta poi Vasco, condividendo su Instagram una serie di scatti dall’incredibile bellezza.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vasco Rossi (@vascorossi)

Chi era Efrem Raimondi?

Nome Cognome: Efrem Raimondi

Età: 64 ann

Data nascita: 16 agosto 1958

Luogo Nascita: Legnano

Data morte: 17 febbraio 2021

Efrem Raimondi era nota a Legnano il 16 agosto del 1958 ma è nel 1980 che si affaccia nel mondo della fotografia. Militante di leva in convalescenza dopo un brutta polmonite, decise di raccontare con un reportage fotografico l’Irpinia terremotata.

Aveva solo 22 e non sapeva bene cosa farsene dei sessanta giorni di convalescenza, deciso a lasciare l’università – era iscritto a Filosofia –  partì con un gruppo di volontari per l’Irpinia, colpita da un terribile terremoto.

“Era pieno di gente davvero in gamba, e la mia partecipazione non mutava di un grammo il peso” aveva ricordato Frem, che decise poi di mettere mano alla sua Nikon FE e alla sua Pentax K 1000. Un racconto il suo capace di farlo diventare noto in tutto i mondo.

Dal 2009 era tra i giudici di una delle più importanti competizioni fotografiche al mondo, l’Hasselblad Mastr Jury.

Efrem Raimondi, ‘IL’ fotografavo di Vasco Rossi

L’avventura di Efrem Raimondi e Vasco Rossi ha inizio negli anni 2000, quando viene contattato da Tania Sachs – responsabile della comunicazione di Vasco – per un viaggio in America.

“Fotografare Vasco non è facile aveva rivelato Efram a Ilfotografo.it , che ricorda come in una delle prime chiacchierate il cantante gli aveva rivelato di non amare essere fotografato. Per presentare l’album Stupido Hotel organizzarono nel 2001 una mostra che bloccò Milano, terminata con il furto di ben tre fotografie strappate letteralmente dal muro.

 

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news