Relazioni a lungo termine e sesso: ecco come far sopravvivere la passione

San Valentino, quale giorno migliore per parlare di relazioni a lungo termine e sesso: come far sopravvive il desiderio agli anni che passano?

Fonte Foto Stock Adobe

Mantenere accesso il fuoco in una relazione non è sempre semplice, sopratutto se non ci si investe costantemente. L’errore più comune in una relazione a lungo termine è quello di dare per scontato il proprio partner e sottovalutare i suoi e i nostri desideri. Ogni rapporto umano è un continuo investimento ma nella frenesia di tutti i giorni non è semplice scappare alla routine e dare nuovo brio alla coppia.

I primi tempi in una relazione sono sempre i più focosi, ma chi ha stabilito che non possa essere lo stesso anche a distanza di 5, 10, 50 anni? In occasione di San Valentino vi regaliamo cinque regole d’oro per mantenere attivo il desiderio anche quando vi sembra che il fuoco iniziale sia ormai assopito.

LEGGI ANCHE>>>5 alimenti che uccido l’Eros, insospettabili nemici sotto le lenzuola

LEGGI ANCHE>>>Oroscopo e cucina, come conquistare ogni segno zodiacale a tavola

Sesso e relazioni a lungo termine: le cinque regole d’oro

Fonte Foto Adobe Stock
  1. La comunicazione è alla base di ogni tipo di relazione e può avere fondamentale importanza anche nell’ambito de rapporti intimi: in una coppia, sopratutto se di lunga durata, non bisogna avere timore di svelare i desideri più nascosti senza alcuna vergogna.
  2. Addio alla monotonia: fare sesso nella medesima posizione a lungo andare potrebbe stancare, perché non lasciarsi ispirare dal Kama Sutra, l’antico testo indiano che ci racconta i rapporti intimi come un vero e proprio incontro divino. Potreste provare una posizione nuova di tanto in tanto o rendere il tutto più giocoso e divertente acquistando un dado e lasciare così scegliere al caso. Non deve diventare una forzatura: non forzatevi di scegliere una posizione nuova ogni settimana o una volta al mese, lasciate che il tutto avvenga in totale naturalezza.
  3. “Lui/Lei non mi cerca più”basta scuse, non deve essere per forza il partner a prendere l’iniziativa uscite dalla vostra confort zone e stupitelo con la vostra audacia.
  4. Avete mai sentito parlare di roleplaying? No? Forse è arrivato il momento di aprire i vostri orizzonti, per una serata diversa dal solito perché non fingere di essere due perfetti sconosciuti per vivere l’avventura di una notte di passione. I giochi di ruolo sono un passepartout per riaccendere il desiderio in una coppia, ma attenzione: che non diventino la regola, altrimenti perdono la loro efficacia.
  5. Non fate diventare i vostri corpi due sconosciuti: l’importanza del contatto fisico – non per forza in zone erogene – è fondamentale all’interno di una coppia e non può limitarsi al rapporto intimo. Un massaggio, un abbraccio o qualche carezza