Giorgio Panariello e Marco Giallini uniti dal lutto: un dolore insopportabile

Giorgio Panariello e Marco Giallini sono uniti da un terribile lutto. Ecco le loro storie: un dolore che è insopportabile

Panariello e Giallini
Fonte foto: Facebook / Facebook

Giorgio PanarielloMarco Giallini approdano su Rai 3 con un nuovo programma intitolato Lui è peggio di me, un sit-show che andrà in onda a partire da giovedì 11 febbraio alle ore 21.20. Un unico studio che si divide in scene differenti che si mescolano tra monologhi, gag, siparietti divertenti, canzoni e tantissimi ospiti. Saranno oltre due ore di spettacolo che riserveranno moltissime sorprese.

Purtroppo i due attori sono uniti da un passato doloroso segnato da un lutto terribile. Entrambi gli showman hanno perso una persona molto cara e il dolore è ancora palpabile oggi a distanza di anni.

Infatti, Giorgio Panariello perse tragicamente il fratello, mentre Marco Giallini dovette affrontare il dramma della perdita della moglie.

LEGGI ANCHE >>> Giorgio Panariello: il passato difficile, quella triste mancanza dolorosa

LEGGI ANCHE >>> Marco Giallini “sto morendo”: quel dramma e l’apparizione dell’attrice

Giorgio Panariello, il dramma del fratello: una storia angosciante

Lo showman toscano dovette affrontare un lutto terribile. Era il 2011 quando il corpo di Francesco Panariello fu trovato in un’aiuola sul lungomare di Viareggio da un passante poco dopo la mezzanotte.

Una vita difficile per il fratello di Giorgio. Fu abbandonato quando aveva pochi mesi dalla mamma troppo giovane per occuparsi di lui. Finì così in collegio. Fu poi affidato ad una nuova famiglia, ma come raccontò lo stesso Francesco: “Neanche l’affetto della nuova famiglia riusciva a placarmi”.

Poi ci furono i problemi giudiziari e quelli con la droga. Entrò nella ormai celebre comunità di San Patrignano. Purtroppo i problemi, tra alti e bassi, non si sono mai risolti fino al tragico epilogo.

Marco Giallini, il dramma della moglie: la scomparsa di Loredana

L’attore di successo affrontò una perdita che gli ha causato un dolore indelebile. La morte della moglie Loredana, scomparsa improvvisamente nel 2011. Un vuoto che non è mai riuscito a colmare completamente.

La donna morì a causa di un’emorragia cerebrale. Loredana diede a Giallini due figli: Rocco e Diego, nati rispettivamente nel 1998 e nel 2004.