Consultazioni: il primo round a Renzi, siamo al mandato esplorativo

L’esito della giornata di ieri è stato chiaro: Matteo Renzi ha chiesto un mandato esplorativo. Vana la chiamata di Conte prima dell’incontro 

Giornata nera per chi voleva rapidamente il terzo esecutivo Conte. Dopo l’incontro al Quirinale, Matteo Renzi ha messo subito le carte in chiaro: Italia Viva dice no a Giuseppe Conte, sarà il paracadute prima del voto. Intanto mandato esplorativo al Presidente della Camera Fico.

Italia Viva propende per un mandato politico, ma apre anche ad un esecutivo di unità nazionale. In poche parole tutto ma non Conte. L’ex premier insiste però sui contenuti, «Prima di fare nomi, bisogna verificare se c’è ancora una maggioranza e se Italia Viva ne fa parte. Rimettiamo la valutazione a chi ha espresso dei veti su di noi».

L’esito del colloquio è apparso evidente più dal volto di Nicola Zingaretti, passato subito dopo, che dalle parole del Senatore fiorentino:il segretario del Pd è apparso scuro in volto, a testimonianza di quello che era stato detto poco prima dall’ex alleato.

LEGGI ANCHE >>> Crisi di Governo, Renzi ammette: Pronto ad un Governo di unità nazionale

LEGGI ANCHE >>> Il Governo verso lo scontro decisivo, Berlusconi sta con Renzi

Consultazioni: il primo round a Renzi, siamo al mandato esplorativo. La maggioranza tutta con Conte

Le voce di Iv sono suonate un po’ fuori dal coro. Come troppo spesso accade. La giornata di ieri ha segnato dei passaggi chiari: il Partito Democratico e Liberi e Uguali hanno indicato la via maestra, «È lui l’unico punto di sintesi» ha detto il segretario dem.

Una divergenza di posizioni che paralizza la creazione del nuovo governo. Se è vero che i partiti di maggioranza relativa sono tutti sintonizzati sulla stessa frequenza d’onda, è altresì vero che così non hanno la maggioranza assoluta. Naufragata l’operazione responsabili, i vivaci diventano fondamentali.

Rimane alternativa la famosa coalizione Ursula, un progetto politico che porterebbe dentro anche Azione e Più Europa, con una frangia di Forza Italia.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news