Elisabetta II, la Famiglia Reale è travolta dall’ennesimo scandalo

Un nuovo scandalo sessuale travolge la Famiglia Reale, non c’è pace per la Regina Elisabetta I che inizia l’anno con un arresto. Ecco cosa è successo.

Regina Elisabetta II | Fonte Foto Getty

Il 2021 non sta iniziando nel migliore dei modi per la Famiglia Reale che si torva a dover fare i conti con uno scandalo sessuale che ha travolto un membro della casata più chiacchierata d’Europa.

La Regina Elisabetta I non sta di certo avviandosi a chiudere nel migliore dei modi il suo periodo di regno, la monarchia appare sempre più in bilico, riuscirà la Corona a salvarsi anche questa volta?

LEGGI ANCHE>>>Regina Elisabetta, il suo ultimo discorso lo pronuncia ‘Alexa’

LEGGI ANCHE>>>Harry e Meghan ‘spariscono’ dalla Famiglia reale del Madame Tussauds

Famiglia Reale, arrestato il cugino di Elisabetta I: ha aggredito una donna

Nuovo scandalo sessuale nella Famiglia Reale inglese, dopo le accuse nei confronti di Andrea di York, il figlio di Elisabetta II, invischiato nello scandalo Epstein un nuovo membro della casata è finito nei guai. Si tratta di Simon Bowes-Lyon, il 34enne è il cugino d terzo grado della sovrana.

L’uomo è stato è arrestato dopo aver aggredito sessuale una donna all’interno del suo castello di Glamis, in Scozia. I fatti incriminati hanno avuto luogo nel 2020 durante un ricevimento organizzato dall’uomo nel castello di famiglia. In piena notte Bowes-Lyod si è introdotto nella stanza della vittima, una donna di 26enne.

L’uomo le avrebbe già alzato la camicia da notte e palpata, la vittima sarebbe riuscita a uscire dalla stanza e a cercare aiuto. Denunciato ha ammesso l’aggressione, scusandosi pubblicamente e dichiarando di provare forte vergogna per il suo gesto. Ora l’uomo è libero su cauzione e rischia una condanna cinque anni di carcere. Al momento non ci sono stati interventi ufficiali da parte della Famiglia Reale.