Fabio Camilli, il ‘figlio segreto’ di Modugno e Maurizia Calì

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Anni di battaglie legali, poi il riconoscimento come figlio legittimo di Domenico Modugno: chi è Fabio Camilli, il ‘figlio segreto’ avuto con Maurizia Calì

Fabio Camilli, il 'figlio segreto' di Modugno e Maurizia Calì
Domenico Modugno (fonte foto: Instagram, @ domenico_modugno_fanpage)

Cantautore, chitarrista, attore, regista e politico, un personaggio di uno spessore davvero unico, Domenico Modugno, tra i più grandi interpreti della musica italiana: chi è il ‘figlio segreto’ del grande artista avuto con Maurizia Calì, Fabio Camilli.

Una storia di incredibili successi, primati e straordinarie soddisfazioni, di Modugno si è detto e scritto tantissimo, poiché tanta è la stima, la passione, la curiosità nei suoi confronti.

E dunque non sorprende l’omaggio che la Rai e Beppe Fiorello hanno voluto rendergli questa sera.

Se, rispetto alla vita privata dell’artista, sono conosciuti i suoi figli Massimo, Marco e Marcello, non nota a tutti è la storia inerente a Fabio Camilli, il figlio avuto nella relazione con Maurizia Calì.

Fabio, attore romano nato a Roma il 10 agosto del 1962, dono anni di battaglie legali è stato riconosciuto, nell’agosto del 2019, dalla I sezione civile della Corte Suprema di Cassazione come figlio legittimo di Modugno, con una paternità dunque riconosciuta in via giudiziale.

LEGGI ANCHE >>> Figli Domenico Modugno, chi sono Marcello, Marco e Massimo?

LEGGI ANCHE >>> Nicola Fiorello, come è morto il papà di Beppe Fiorello?

Domenico Modugno Rai 1: da ‘figlio segreto’ a figlio legittimo, chi è Fabio Camilli

Fabio Camilli, il 'figlio segreto' di Modugno e Maurizia Calì
Fabio Camilli (fonte foto: Web)

Una lunga lotta, quella di Fabio Camilli, che dopo circa 18 anni ha ottenuto il riconoscimento come figlio legittimo del grande ed amatissimo Domenico Modugno, ricordato ed omaggiato stasera su Rai 1 da Beppe Fiorello.

Attore italiano di 58 anni, quest’ultimo ha studiato presso l’Accademia nazionale d’arte drammatica, e successivamente ha avuto modo di lavorare sia a teatro che sul piccolo schermo.

Coinvolto in diversi progetti tra cinema, televisione e serie tv, sono varie le opere in cui Fabio è apparso.

Per citarne alcune: Vacanze in America; Il principe di Homburg; I cento passi; La meglio gioventù; Giulia non esce la sera; Ultimo 2 – La sfida; Padre Pio: Tra cielo e terra; Chiara e Francesco; Distretto di polizia; Don Matteo; Romanzo criminale – La serie; 1993.

Per quanto invece riguarda la sua lotta per il riconoscimento della paternità di Modugno, una data è importante è forse quella del 22 gennaio 2014, giorno in cui è arrivato il verdetto del Tribunale di Roma sull’accertamento della paternità.

il 14 gennaio di quello stesso anno, la Cassazione si era pronunciata, dando l’ok al disconoscimento della paternità di Romano Camilli.

Una lunga battaglia, quella di Fabio, durata per svariati anni ma alla fine della quale, poi, l’attore è riuscito ad ottenere il suo giusto obiettivo.