Dieci bambini cadono in mare con il Boeing 737: tragedia per 62 famiglie (VIDEO)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:31

Tragedia nei cieli, un Boeing 737 è improvvisamente sparito dai radar ed è caduto in mare, come confermano i media locali.

Tragedia nei cieli: un Boeing 737 della compagnia indonesiana Sriwijaya Air ha perso i contatti con il radar pochi minuti dopo il decollo. A quel punto era a circa 3mila metri di quota, la crociera del volo era di soli 700 chilometri ela durata era di un’ora e 10 minuti, ma pochi minuti dopo il decollo, il radar non ha più visto quell’aereo.

Era decollato dalla capitale Giacarta ed era diretto a Pontianak. Ilvelivolo è caduto in mare. A riportare la notizia sono i media locali e il governo indonesiano con il ministro dei trasporti che ha dichiarato: «L’aereo è precipitato». Sul Boeing viaggiavano 62 persone: due piloti, quattro membri dell’equipaggio e 56 passeggeri, tra i quali tre neonati e sette bambini.

LEGGI ANCHE >>> Si erano sposati da 4 giorni, poi il terribile schianto in aereo

LEGGI ANCHE >>> Malasanità in Calabria, muore dopo una setticemia trattata come Covid

Dieci bambini cadono in mare con il Boeing 737: tragedia per 62 famiglie, i pescatori trovano rottami e resti

Secondo quanto riportano i media locali l’aereo sarebbe esploso. Un pescatore di Giakarta ha raccontato di aver visto un aereo schiantarsi in mare dopo una picchiata. Lo riportano le tv indonesiane.

Media locali hanno diffuso un video in cui pescatori mostrano rottami metallici attribuiti all’aereo scomparso. «Abbiamo ricevuto informazioni dai pescatori intorno a Male Island intorno alle 15.00 (ora locale), hanno sentito un suono simile a un fulmine, poi un’esplosione, un boom», ha dichiarato il capo delle pubbliche relazioni di Polda.

Come si legge su Kompas.com una motovedetta del Ministero dei Trasporti ha trovato pezzi di carne in un luogo che presumibilmente è stato il punto di schianto dell’aereo.