Sparatoria tra minorenni nomadi: due feriti gravemente

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Una sparatoria nell’alessandrino ha provocato due feriti gravi. I due ragazzi, minorenni, sono feriti gravemente e ricoverati in ospedale.

Rapina una coppia, ladro ferito con dei colpi sparati alle gambe

 

Succede a Sale, in provincia di Alessandria, dove due ragazzi nomadi, entrambi minorenni, sono rimasti gravemente feriti dopo una sparatoria che li ha visti coinvolti.

carabinieri stanno cercando di ricostruire la dinamica della sparatoria fra i due minorenni avvenuta lungo la circonvallazione esterna del paese, 4mila abitanti in prossimità del Tanaro del Po, a pochi metri dal campo nomadi di piazza Winston Churchill dove spesso stazionano alcuni giostrai.

I due sono stati trasportati in ospedale con propri mezzi: avrebbero entrambi 15 anni e sono anche parenti.

Sembra che una terza persona sia rimasta ferita in modo più lieve. Secondo i carabinieri la sparatoria sarebbe avvenuta al culmine di una lite tra i componenti della famiglia, giostrai da diversi anni residenti a Sale.

LEGGI ANCHE >>> Foggia: Spara dal balcone con una pistola finta, il Presidente lascia (VIDEO)

LEGGI ANCHE >>> Follia di Capodanno: bambino insulta Conte e poi spara (VIDEO)

Sparatoria tra minorenni nomadi: due feriti gravemente, in ospedale in condizioni gravi

Al momento uno, il più grave, è ricoverato con ancora un proiettile in corpo, l’altro invece è in condizioni meno serie, ma in prognosi riservata.

Uno dei due, pur non essendo ancora considerato fuori pericolo, è già stato ascoltato dagli investigatori, ai quali ha raccontato di non ricordare nulla di quanto accaduto. Non è invece stato possibile sentire l’altro, il ragazzo che ha ancora la pallottola in corso, perché non è in grado di parlare e le sue condizioni vengono giudicate molto gravi.

Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Tortona e del comando provinciale. Stando a quanto emerso sarebbero stati uditi nei colpi di arma da fuoco all’esterno di un’abitazione della circonvallazione  della città piemontese, da ore presidiata dagli uomini dell’Arma: ad avere la peggio i due giovani