Trema il nord Italia: forte scossa di terremoto in Croazia, mai così forte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:10

Il terremoto più forte nella storia della Croazia, avvertita distintamente anche nel nord est Italia e pure a Milano.

Dopo la forte scossa di ieri, la terra torna a tremare nella vicinissima Croazia. Un terremoto di magnitudo 6.4 è stato avvertito in Italia, lungo la costa Adriatica da Trieste all’Abruzzo. Lo riferisce l’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

L’epicentro è stato individuato a pochi chilometri da Zagabria. Il terremoto è stato avvertito molto chiaramente anche nella Capitale croata, dove è saltatala luce, e la popolazione è scesa in strada impaurita.

LEGGI ANCHE >>> Terremoto a Pozzuoli, panico tra la gente: è la seconda in pochi giorni

LEGGI ANCHE >>> Forte scossa di terremoto in Croazia: trema anche l’Italia

Trema il nord Italia: forte scossa di terremoto in Croazia, mai così forte, epicentro a Petrinja

L’epicentro è stato localizzato intorno a Petrinja, una cinquantina di km a sud di Zagabria, una regione già colpita ieri da alcune scosse sismiche. I media regionali parlano di gravi danni a Petrinja, con edifici crollati, interruzione di elettricità e linee telefoniche. Il terremoto è stato avvertito anche in Serbia, in Bosnia-Erzegovina e in Slovenia.

Un terremoto di magnitudo Mwp 6.4 è avvenuto nella zona: Croatia [Land], il

  • 29-12-2020 11:19:54 (UTC) 49 minuti, 59 secondi fa
  • 29-12-2020 12:19:54 (UTC +01:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 45.4216.22 ad una profondità di 10 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.