Domenica In, Mara Venier non trattiene le lacrime

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Mara Venier in lacrime ricorda la mamma a Domenica In e non trattiene l’emozione: tutta ‘colpa’ di Massimo Ranieri, ecco cosa è successo.

Una puntata ricca di emozioni quella di oggi a Domenica In, Massimo Ranieri ricorda la sua infanzia difficile e il primo giorno di set con la grandissima Anna Magnani. Per farlo stare a suo agio la Magnani invitò il cantante nella sua roulotte, dove armata di chitarra iniziò ad arpeggiare Reginella, l famoso brano di Murolo.

Tuttavia al tempo Massimo non conosceva molte canzoni napoletane, non riuscì quindi a cantare con Anna che stupita gli disse: “Ma che napoletano sei?” L’aneddoto da l’opportunità a Mara Venier di svelare un ricordo che la lega a questa canzone, impossibile per la conduttrice trattenere le lacrime.

“Questa era la canzone che mia mamma amava e io gliela cantavo. E gliel’ho cantata fino alla fine, anche la mattina che se ne è andata, io vicino a lei gliela cantavo” ha infatti rivelato Mara, ricordando gli ultimi momenti di vita della sua amata mamma.

Domenica In, le prime vaccinazioni in Italia

Mara Venier torna con una nuova puntata di Domenica In, tanti gli eccezionali ospiti tra cui il ministro della salute Speranza.

Grande spazio alla musica con Massimo Ranieri e Clementino, entrambi accompagneranno con la loro musica il pomeriggio di Rai 1. Si parlerà anche del CCovid-19 e in modo particolare del vaccino, arrivato proprio ieri allo Spallanzani di Roma.

LEGGI ANCHE>>>Domenica In, Mara Venier chiede aiuto: che succede in diretta?

LEGGI ANCHE>>>Vaccino Covid, Galli non attende altro: “E’ la luce in fondo al tunnel”

Domenica In, il Ministro della Salute dona speranza

Speranza vaccino
Roberto Speranza Vaccino (Facebook)

Non è solo un gioco di parole ma un dato di fatto dopo l’intervento del ministro della salute Speranza a Domenica In.

Il tema sono ovviamente i vaccini, proprio oggi in Italia hanno avuto il via le prime vaccinazioni anti Covid-19, un tema che ha fa molto discutere e di cui si parlerà ampiamente nella puntata di oggi.

Il Ministro ha voluto infondere coraggio alla popolazione con frasi che hanno molto colpito il popolo del web. Su quanti hanno già dichiarato di volersi vaccinare afferma: “Se una persona ha dei dubbi, bisogna ascoltarla. Non sono per aprire battaglie ideologiche. Ci vuole capacità di dialogo.”

In merito poi alla prima giornata di vaccinazioni afferma: Nessuno ce la fa da solo. Di fronte a un’epidemia così c’è bisogno che ognuno metta del suo. Oggi non abbiamo risolto tutti i problemi ma le immagini di questa mattina ci riempiono il cuore di gioia.”

Dello stesso parere anche il Commissario Arcui che afferma: Ce la faremo, con l’aiuto di tutti.” Positivo anche il Professor Le Foche che afferma: “Noi proteggiamo gli altri, chi non può vaccinarsi. La scienza ha portato una nuova luce all’umanità”, parlando appunto sull’importanza di vaccinarsi nei prossimi mesi chi ne avrà l’opportunità, per arrivare così all’immunità di gregge.