La compagna e la figlia di 6 mesi con lui, la vigilia di Natale: Andrea ha un malore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:05

Tragedia la vigilia di Natale: muore improvvisamente un giovane cuoco rientrato da poco da Londra. Una comunità sconvolta.

Andre De Felice

Una bambina di 6 mesi e una compagna sono rimaste sole. Andrea è morto sotto i loro occhi, per un malore improvviso e inaspettato. Aveva solo 30 anni, era un cuoco che da poco aveva fatto ritorno da Londra dove aveva lavorato a lungo con grande successo. Era un bravo ragazzo, lavoratore e premuroso con la famiglia: lascia un vuoto enorme in chi lo aveva conosciuto.

Andrea De Felice era originario di Pordenone, la tragedia si è consumata la vigilia di Natale a Cordenons. Il giovane si è sentito male improvvisamente, ora i medici cercheranno di stabilire di cosa sia morto e se aveva malattie pregresse mai riconosciute. Ha perso i sensi tra lo stupore della sua compagna che immediatamente ha chiamato i soccorsi. Purtroppo a nulla sono valse le manovre di rianimazione: il cuore di Andrea si era fermato per sempre.

LEGGI ANCHE >>> Intera famiglia vola con l’auto giù nella scarpata: la figlia non vedrà il Natale

LEGGI ANCHE >>> L’ultima profezia, il mondo trema: la veggente dell’11 settembre rivela il 2021

La compagna e la figlia di 6 mesi con lui, la vigilia di Natale: lo chef Nappo lo ricorda con un messaggio

Andrea era ritornato da Londra dove aveva lavorato per un pò di tempo: voleva passare le feste con i suoi due amori: la compgana e una figlia nata solo sei mesi fa. Il dolore di chi lo ha conosciuto e amato, è straziante.

In passato aveva lavorato nella brigata di cucina retta dallo chef Carlo Nappo, titolare dei ristoranti La Catina a Pordenone e il Podere dell’Angelo a Visinale di Pasiano. «Ci siamo sentiti tre giorni fa – ha detto Nappo ricordando il collega e amico -. Mi mancheranno le tue cavolate, il tuo chiedermi consigli, ciao amico».