L’Eredità, colpo di scena: Insinna commosso, le lacrime di Massimo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:27

Un momento toccante, un colpo di scena a L’Eredità, con Flavio Insinna commosso e il campione Massimo Cannolletta che a stento trattiene le lacrime

L'Eredità, colpo di scena: Insinna commosso, le lacrime di Massimo
Flavio Insinna e Massimo Cannoletta (Fonte foto: rayplay)

Una nuova puntata di L’Eredità, il noto programma di successo condotto con grande bravura e talento da Flavio Insinna su Rai 1: un appuntamento non casuale e speciale che vede la commozione del conduttore e le lacrime trattenute a stento dal campione Massimo Cannoletta.

Emozioni a non finire per la trasmissione, che come di consueto tiene compagnia al foltissimo e nutrito pubblico sintonizzato su Rai 1, ansioso di seguire e partecipare tutte le evoluzioni del gioco.

Chi segue il programma con costanza, sa bene che il talento, la simpatia e la abilità in conduzione di Flavio impreziosiscono un format molto amato dal pubblico, che sta vivendo giornate davvero importanti grazie alla presenza di Massimo.

E quella di stasera è una puntata diversa dalle solite, poiché si consuma l’addio di Cannoletta, un campione che ha saputo farsi apprezzare ed amare grazie alla sua bravura, alla sua personalità e il suo talento.

Quest’ultimo, insieme a Flavio, ha dato vita a momenti davvero particolari della trasmissione, e il suo saluto al programma commuove lo stesso presentatore che gli lascia la parola.

LEGGI ANCHE >>> L’Eredità, Massimo Cannoletta che disfatta: cosa è andato storto

LEGGI ANCHE >>> L’Eredità, “mi ha depistato”: cifra blu sfiorata dal campione Massimo

L’Eredità Flavio Insinna commosso da Massimo Cannoletta: “Mi aspetto da te una stretta di mano e un abbraccio”

L'Eredità, colpo di scena: Insinna commosso, le lacrime di Massimo
Flavio Insinna e Massimo Cannoletta (Fonte foto: rayplay)

Una puntata incredibile e memorabile, quella andata in onda a L’Eredità, con Francesco che diventa il nuovo campione del programma tra l’entusiasmo generale della trasmissione: arrivano però le parole di Massimo Cannoletta che commuovono il conduttore Flavio Insinna.

Proprio Flavio infatti prende la parola: “prima di andare alla ghigliottina… quasi sempre nella vita c’è un ma, c’è un però… e prego Massimo”.

Insinna cede la parola a Cannoletta, visibilmente commosso: “Innanzitutto voglio fare un in bocca al lupo a Francesco perché sono giorni che è qui e se lo merita tutto. Io devo andare a fare il presepe!”.

Lo aiuta Flavio: “È un modo molto gentile, come appunto gentile sei tu, per dirci che…

Riprende la parola Massimo: “Per dirvi grazie a tutti. A tutta la squadra, grazie a te (Flavio, ndr) nel momento in cui sarà passata questa pandemia, mi aspetto da te una stretta di mano e un abbraccio.”

Ma anche una lunga cena – aggiunge Flavio anche un lungo pranzo, un lungo giorno…”.

“Voglio ringraziare – continua Massimo – tutti i costumisti, la regia, i tecnici, la squadra, la redazione. Siete tutti straordinari. E se permetti, vorrei dedicare tutta la mia partecipazione a tutte le persone positive al virus che mi hanno scritto in queste settimane e hanno ringraziato tutti noi, non solo me, per aver alleggerito la loro situazione.”

Il conduttore quasi non riesce ad andare avanti e, comprensibilmente è in difficoltà, commosso lui stesso.

“Qui la regola è che è sempre un solo ‘ciao’, un arrivederci e mai un addio”, questa la chiusura del conduttore che saluta uno dei concorrenti del suo programma, ma soprattutto un amico, colui che lo ha aiutato a mandare avanti il programma in un periodo tanto duro e difficile come questo vissuto a causa della pandemia.