Si gioca la moglie per scommessa, perde: gli amici devono stuprarla

Orribile storia che vede protagonisti un giocatore d’azzardo e la giovane moglie: l’epilogo è drammatico, soprattutto per lei.

scommette la moglie
gioco d’azzardo

Ignoranza e malattia. All’origine dell’orribile gesto compiuto da un giocatore d’azzardo ci sono certamente almeno queste due componenti. In più mettiamoci lo scarso rispetto verso le donne che in molti Paesi ancora regna senza che qualcuno possa o voglia fare qualcosa. La ludopatia da sola non basta a spiegare cosa è successo in quella coppia. E nemmeno la tossicodipendenza dell’uomo: gioco e stupefacenti sono droghe in egual misura, e il mix spesso è sconvolgente. Quello di cui sono capaci i giocatori d’azzardo e in più drogati, non è comprensibile per una mente almeno normale, equilibrata.

Eppure, succede. Succede che in India un ‘marito’ si è giocato tutti i risparmi e finiti quelli ha tentato l’ultimo colpo: si è giocato la moglie. Ma ha perso ancora. E lei doveva farsi stuprare dagli avversari, questo era l’iggetto del contendere.

LEGGI ANCHE >>> Malattia non identificata in India: centinaia di persone in ospedale

LEGGI ANCHE >>> Sposa bambina a 9 anni: le raccontano la prima notte e festeggiano: lei piange, VIDEO

Si gioca la moglie per scommessa, perde: lei si rifiuta di pagare, lui le getta l’acido addosso

«La coppia è stata sposata da dieci anni. A suo marito piaceva il gioco d’azzardo e l’ha persa in una scommessa», ha detto a The Independent Rajesh Kumar Jha, un alto funzionario di polizia della stazione di polizia di Muzahidpur. «Dopodiché, avrebbe dovuto mandata dai suoi amici contro la sua volontà, dove gli uomini l’avrebbero violentata. Se mai avesse resistito allo sfruttamento sessuale, suo marito l’avrebbe dovuta picchiare e tenere in ostaggio», ha aggiunto.

La donna si è rifiutata di farsi violentare e lui le ha gettato l’acido addosso. L’incidente è avvenuto nello stato nord-orientale del Bihar e si aggiunge al numero crescente di casi di violenza domestica durante le restrizioni del Covid-19 in India.

Quando la donna di 30 anni si è opposta ai tentativi del marito, lui le ha gettato l’acido addosso», ha dichiarato il funzionario di polizia. Il marito è stato arrestato, le accuse: attacchi con l’acido, stupri di gruppo, violenza domestica e detenzione illegale di stupefacenti.