Maria De Filippi svela il retroscena sull’adozione del figlio Gabriele

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:31

Maria De Filippi svela il retroscena che riguarda l’adozione del figlio Gabriele avvenuta diversi anni fa, ecco cosa ha svelato la conduttrice Mediaset.

Maria De Filippi svela il retroscena
Fonte foto: Getty Images

È uno dei pilastri di Canale Cinque, al momento impegnata con Amici, è reduce dal grande successo di Tu si que vales, senza dimenticare l’impegno quotidiano con Uomini e Donne.

A colpire però sono state le sue parole dette recentemente che riguardano un momento importante della sua vita personale legate all’adozione del figlio Gabriele avvenuta quando il ragazzo, oggi grande aveva solo dieci anni.

Pensavo e se gli faccio schifo? Ero tesa come una corda di violino. Era come andare ad un esame senza poterti preparare” ha ammesso la conduttrice nella sua intervista per Corriere.it.

LEGGI ANCHE>>> Maria De Filippi spiazza su Arisa, il retroscena

LEGGI ANCHE>>> Andrea Zelletta, lo sgarbo a Maria De Filippi: “Ho fatto il furbo”

Maria De Filippi svela il retroscena su Sanremo: “Ero terrorizzata”

Maria De Filippi
Maria De Filippi, Fonte foto: Instagram (@mariadefilippiiof)

Maria De Filippi svela il retroscena, la conduttrice ha ammesso di aver provato molta paura quando diversi anni fa ha deciso di adottare Gabriele quando aveva solo dieci anni, insieme a Maurizio Costanzo, ma non è tutto.

Sempre nella sua lunga intervista ha anche parlato della sua esperienza come conduttrice al Festival di Sanremo del 2017 al fianco di Carlo Conti che l’ha fortemente voluta al suo fianco, ammettendo di comportarsi in modo molto diverso se si trovasse oggi nella stessa situazione.

Ero terrorizzata, non ho mai avuto un panico del genere, mi ricordo la salivazione azzerata, continuavo a camminare con lo sguardo fisso ha raccontato la conduttrice di Canale Cinque che ha anche pensato di tornare a Roma dopo solo la prima sera.

Ma non è tutto, ha anche svelato che oggi vivrebbe tutto in maniera molto diversa, visto che per l’occasione si era anche preparata tutto sui cantanti nei minimi particolare per poi capire che in realtà non serviva a nulla. Insomma davvero un retroscena interessante.