Italia’82, la chat di Whatsapp con tutti i campioni: l’addio a Paolo Rossi

Ci hanno portato sul tetto del mondo ai Mondiali del 1982, quei campioni che hanno fermato il tempo in Spagna continuano a giocare su Whatsapp, la chat e l’addio a Paolo Rossi.

CollovatiCabrini,…Paolo Rossi, erano di nuovo tutti insieme, su Whatsapp, una chat incredibile dove parlavano quasi tutti i giorni, prendendosi in giro, proprio come se non fossero mai usciti da quello spogliatoio che li ha visti trionfare come campioni del mondo.

Oggi è un giorno triste per tutti loro e per l’intero mondo del calcio italiano che si è svegliato improvvisamente più povero, è infatti morto all’età di 64 anni Paolo Rossi, stroncato prematuramente da un tumore ai polmoni. In molti si stanno riversando sui social per dargli il loro ultimo addio, ecco le parole dei suoi ex compagni di squadra.

LEGGI ANCHE>>> Paolo Rossi, l’addio straziante della moglie: “Per sempre”

LEGGI ANCHE>>> Paolo Rossi e il messaggio nella bottiglia: “spero la aprano i ragazzini”

Cabrini, Conti, Collovati…l’addio dei compagni a Paolo Rossi

Maria Vittoria e Sofia Elena

La chat de Campioni, così è stato ribattezzato dai giornali il gruppo d Whatsapp dove si erano riuniti i giocatori dell’Italia per il  mondiale del 1982, dove il tempo non si era mai fermato e continuavano le loro chiacchiere da spogliatoio, da oggi sicuramente un po’ più tristi.

È arrivato infatti puntuale l’addio a Paolo Rossi da parte dei suoi ex compagni di squadra, c’è Fulvio Collovati che dice: “Mi continuano a scrivere nella chat i miei compagni dell’82… se ne è andata una parte di noi.” Anche Antonio Cabrini ha voluto salutare il compagno: “Sei mesi fa ho perso un fratello, oggi ne piango un altro.”

Dino Zoff, l’unico assente dalla nota chat perché non usa WhatsApp, racconta che nessuno sapeva la gravità della malattia di Paolo, mentre Bruno Conti affida il suo addio a Instagram: “Ci hai portato sul tetto del mondo. Maledetto 2020. Ciao Amico Mio.”