Maurizio Costanzo, stoccata ad Antonella Clerici: non le manda a dire

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:54

Maurizio Costanzo la stoccata ad Antonella Clerici e il suo È sempre mezzogiorno. Il giornalista fa un appunto alla conduttrice

Costanzo e Clerici
Fonte foto: Getty Images / Facebook

Dopo l’esperienza con La Prova del Cuoco, un programma storico che ha accompagnato il pranzo di milioni di italiani, regalando ricette e piatti sfiziosi da preparare a casa, Antonella Clerici è tornata in televisione con un nuovo format, sempre di cucina, chiamato È sempre mezzogiorno.

Cuochi professionisti, ospiti in studio, giochi con il pubblico da casa: la cucina diventa teatro di discussioni per parlare di attualità con leggerezza e senza impegno. La trasmissione va in onda dal lunedì al venerdì dalle 11.55 alle 13.30.

La Clerici e il suo programma sono però finiti nel mirino di Maurizio Costanzo, interpellato da un lettore di Nuovo, nella sua rubrica settimanale della rivista, circa l’utilizzo della mascherina di Antonella e il cast della trasmissione.

LEGGI ANCHE >>> Antonella Clerici, bloccata in Tangenziale poi la tragica scoperta

LEGGI ANCHE >>> “Vogliono farla fuori”, Maurizio Costanzo non risparmia colpi

Maurizio Costanzo, la critica ad Antonella Clerici e il suo È sempre mezzogiorno: “Almeno i cuochi”

Buon compleanno Antonella Clerici: duri sacrifici, il regalo più grande
Antonella Clerici, Fonte foto: Instagram (@antoclerici)

Antonella Clerici, che da poco ha compiuto gli anni, è ritornata in tv più carica che mai su Rai Uno. Tutti i giorni la possiamo apprezzare con il suo nuovo format È sempre mezzogiorno, mentre al venerdì sera conduce The voice senior, sempre sulla prima rete.

Maurizio Costanzo ha una rubrica sul settimanale Nuovo, dove risponde alle lettere che gli inviano i lettori. Tale Guido da Avezzano ha scritto per porre l’accento sul fatto che né la Clerici né nessun’altro all’interno del programma indossano le mascherine.

Costanzo ha inizialmente difeso Antonella scrivendo: “Antonella Clerici, proprio come tutti i conduttori in onda in tempi di pandemia, è l’immagine del programma e dunque non può essere… mascherata”.

Ma secondo il giornalista potrebbe essere un bel messaggio se i cuochi che lavorano gomito a gomito con lei indossassero la mascherina, concludendo poi: questo non vuol dire che non ci siano precisi controlli sanitari su di lei e sul cast, nel rispetto delle regole e della salute di tutti”.