“Per me sei morta”, quelle parole che Barbara D’Urso non ha mai dimenticato

Barbara D’Urso non ha avuto una vita semplice, sopratutto nel corso della sua infanzia e adolescenza ha vissuto momenti davvero difficili. Ecco cosa le è successo.

Questa su Canale 5 andrà in onda una nuova puntata di Live Non è la D’Urso, il programma di Barbara D’Urso ha sempre grande successo ma non tutti sanno che per lei la vita non è stata sempre così semplice.

La conduttrice ha avuto un’infanzia molto difficile, in particolar modo per via della malattia e poi per la morte di sua madre, avvenuta quando la conduttrice era davvero molto piccola.

La conduttrice è rimasta insieme a suo padre e alla sua nuova moglie, tuttavia nel corso della sua adolescenza i loro rapporti si sono incrinati.

LEGGI ANCHE>>>Barbara D’Urso l’annuncio che stavano tutti aspettando: nuovo arrivo in famiglia

Barbara D’Urso e il rapporto con il padre Rodolfo

Barbara D'Urso mostra il 'fidanzato', ironia dei fan: "Anche lui guarda Matano"
Barbara D’Urso, Fonte foto: Instagram (@ barbaracarmelitadurso)

La D’Urso ha raccontato nel corso di un’intervista a Verissima: “A 11 anni e mezzo ho elaborato da sola questo lutto, non se ne è mai più parlato. – parlando appunto della perdita della sua mamma – Il lutto sta qua e ci starà fino all’ultimo dei miei giorni”

I rapporti tra Barbara D’Urso e suo padre si sono incrinati quando la conduttrice aveva 18 anni e decise di andarsene di casa per cercare la sua fortuna nel mondo dello spettacolo, una scelta davvero poco apprezzata dal genitore.

”Se te ne vai per me sei morta le disse infatti il padre. I due non si parlarono per i successi quattro anni, poi fortunatamente riuscirono a recuperare il tempo perso. “Sono contenta di aver avuto impartita un’educazione così rigida” ha tuttavia ammesso la conduttrice. Quando suo padre morì tra i prim ad occorrere al suo fianco Stefano D’Orazio.