L’Eredità, il bonus per tenere in tv Massimo Cannoletta: è bufera su Insinna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:57

L’Eredità, Massimo Cannoletta ancora in tv? Il bonus annunciato da Flavio Insinna scatena le polemiche: bufera Rai

L'eredità
Fonte foto: Facebook / Facebook

È stato il fenomeno del momento. Soprannominato il “google umano” per la sua sconfinata cultura ed intelligenza, Massimo Cannoletta ha conquistato tutti: pubblico, conduttore e anche più di 200.000 euro in gettoni d’oro.

Il super campione ha battuto ogni record, vuoi di longevità, vuoi di partecipazione al gioco finale della ‘ghigliottina’. Sta di fatto che nelle scorse puntate ha deciso volontariamente di sbagliare una delle risposte, per mandare in finale un altro concorrente, per poi essere sconfitto anche nella serata successiva.

Se dunque, come da regolamento avrebbe dovuto essere eliminato, è arrivato un colpo di scena. “Per una regola del nostro gioco tu non sei fuori”, ha dichiarato il conduttore Flavio Insinna.

Che cosa succede a L’Eredità? La scelta della Rai e di Insinna ha innescato le polemiche. Ma scopriamo qualcosa in più.

LEGGI ANCHE >>> L’Eredità, Massimo Cannoletta sbaglia di proposito: è rivolta sul web

L’Eredità, è polemica: il bonus ad hoc per Massimo Cannoletta. Come funziona?

L'Eredità
Fonte foto: Facebook

È il divulgatore scientifico leccese che ha conquistato i telespettatori con la sua bravura e con la sua storia personale. Ormai a suo agio negli studi Rai, in compagnia di Flavio Insinna, nonostante abbia perso per sue sere consecutive, ora sembra che il campione Massimo possa restare ancora in tv.

Insinna ha infatti annunciato l’esistenza di un bonus: “Per una regola del nostro gioco tu non sei fuori ma tornerai a giocare con noi. Grazie alle sette ghigliottine consecutive cui hai partecipato per te è scattato un bonus che ti dà diritto a una ‘vita’, proprio come avviene nei videogiochi. Quindi sarai ancora con noi”.

Insomma, un bonus ad hoc per il super campione che pare chiaro quanti ascolti attiri, grazie alla sua cultura capillare. Naturalmente, se non riuscisse ad arrivare al gioco finale, questa volta sarebbe definitivamente eliminato.

La questione del bonus ha innescato qualche polemica: alcuni si domandano se sia una cosa possibile o se è stata fatta apposta per continuare a tenere Massimo in tv.