Bufera in Rai, cachet troppo bassi: i vip ‘snobbano’ 500 euro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:06

Nuova bufera tra le mura di Viale Mazzini, sembra che un noto programma Rai sia stato rifiutato per via del compenso troppo basso. 

Dire di no ad Amadeus sembra impossibile, eppure c’è chi lo ha fatto per via del compenso troppo basso. Una vera e propria bomba su Viale Mazzini stando a quanto riferito da Dagospia nella rubrica A Lume di Candela.

Pare infatti che sia stato nuovamente ridotto il cachet dei Vip che partecipano ai Soliti Ignoti, in un anno difficile come quello appena trascorso l’azienda cerca di risparmiare dove può, eppure non tutti sembrano felici.

Sembrerebbe che Amadeus sia in grosse difficoltà nel trovare nuovi concorrenti o ospiti Vip, ma ecco cosa sta accadendo tra le mura di Viiale Mazzini.

LEGGI ANCHE>>> I soliti ignoti, vincita da record: la reazione del campione stupisce, quanto ha vinto?

I soliti Ignoti, i vip rifiutano Amadeus: troppo pochi 500€

Amadeus ricorda Maradona
foto facebook

Dal lunedì al venerdì va in onda a partire dalle ore 20:35 I soliti ignoti, il programma condotto da Amadeus che ha spesso ospiti vip tra le identità misteriose e che, a partire dal 1 dicembre, ha deciso di far partecipare personaggi famosi per beneficenza.

Pare che il compenso per i personaggi famosi che prendono parte al gioco sia di 500€ lordi, per un ruolo di davvero poco impegno. Tuttavia, stando alle recenti indiscrezioni di Dagospia, Amadeus e la sua squadra faticano a trovare concorrenti vip.

Se questa indiscrezione dovesse essere confermata il pubblico potrebbe risentirsene e non poco, i vip non solo si sono permessi di restare a casa e non lavorare, in un momento in cui le opportunità di lavoro scarseggiano, ma hanno anche paragonato la cifra offerta a quella di un figurante. Fortunatamente non tutti sono così e sono numerosi i vip che si sono prestati a prendere parte al gioco in questi settimane.

LEGGI ANCHE>>>Amadeus, la moglie Giovanna lascia senza parole: “Vietato prendersi”