Lady D, la vera storia dell’abito della vendetta: che fine ha fatto?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:57

Lady D e la vera storia dell’abito della vendetta, l’iconico tubino nero passato alla storia: sapete cosa scrisse il The Sun commentando il suo look?

Huty25412 019

Era il giugno del 1994 quando il principe Carlo ammise, per la prima volta pubblicamente, l’infedeltà e la sua pluriennale relazione con Camilla Parker Bowles, alla quale era legato fin dal 1986.

Pubblicamente umiliata, Diana Spencer, entrò alla storia per la sua incredibile reazione: partecipò a un party presso la Serpentine Gallerty di Londra con quello che passò alla storia come l’abito della vendetta.

Oggi, ventisei anni dopo quell’abito è ancora iconico, così come è rimasta iconica lei, Lady D, il cui mito non è scalfito nonostante la sua morte, nonostante l’Inghilterra abbia una nuova principessa.

LEGGI ANCHE>>>Come Lady D, il gesto di Henry commuove: impossibile trattenersi

Lady D e il suo abito della vergogna, che storia

“The Thrilla He Left to Woo Camilla”, questo il titolo del The Sun che commentò l’abito della vergogna di Lady D ponendo l’accento sul principe Carlo e sull’assurdità del suo tradimento. Diana Spencer scelse di non nascondersi, il suo matrimonio era andato pubblicamente a pezzi ma lei scelse di affrontare subito la vita pubblico.

Un abito nero, di seta, vertiginosamente corto: il vestito più audace che la principessa avesse mai indossato fino a quel momento, abbinato a un paio di decolleté nere e a un filo di perle. Il mini dress non fu la prima scelta di Lady D, leggenda vuole che per l’occasione era pronto un abito di Valentino ma che all’ultimo minuto decise di cambiare look.

Il principe Carlo aveva fatto pubblicamente a brandelli il loro matrimonio, lei con il divorzio avrebbe perso il titolo di Sua Altezza Reale, ma niente poteva più toglierle la libertà. Bella, affascinante e libera, con le spalle scoperte e un sorriso stampato sul volto, promessa di un futuro più roseo, magari di un amore nuovo, sicuramente di un domani diverso.

Diana nel novembre del 1995 affermo: “Il nostro matrimonio è sempre stato un po’ troppo affollato”, svelando i tradimenti e i suoi problemi alimentari. Il vestito è stato venduto all’asta dalla nota casa Kerry Taylor Auctions nel 2013.

LEGGI ANCHE>>>Lutto a Kensington Palace, il principe William e Kate annunciano la perdita

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mostapha.fahel (@mostapho)