Coronavirus, Di Maio attacca: “De Luca non pensi soltanto ai suoi interessi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:29

La giornata di ieri ha determinato il posizionamento di Campania e Toscana in zona rossa, il Governo ora risponde.

De Luca - Di Maio
De Luca-Di Maio (Facebook)

Nella giornata di ieri, poche ore prima dell’ufficializzazione della zona rossa in Campania, cosi come in Toscana, il governatore campano De Luca, nel corso della sua ormai consueta conferenza stampa del venerdi, aveva aperto le porte a qualsiasi scenario, non mancando però di attaccare, senza mezze misure, l’operato del Governo, rispetto alla suddivisione per zone del paese, ed alcuni ministri, in particolare quello degli Esteri, Luigi Di Maio.

Nei giorni precedenti, lo stesso Di Maio aveva preso posizione circa la delicata situazione creatasi in Campania con l’aumento dei dati del contagio e di conseguenza la sofferenza di alcuni ospedali specialmente nella città di Napoli. La cosa non era piaciuta al governatore De Luca, che successivamente risponderà scagliandosi di fatto contro il Governo, ritenendo del tutto inutili determinati interventi che l’esecutivo avrebbe in mente.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, è ancora scontro sulla Campania: scontro Di Maio-De Luca

Coronavirus, Di Maio attacca: “Spero accolga gli aiuti del Governo”

Arriviamo quindi alla conferenza stampa del venerdi, dove tra le altre cose De Luca, non risparmia di chiamare coniglio il ministro Di Maio, colpevole di non aver mai risposto agli inviti del governatore su un confronto pubblico sui temi della sanità campana. A questo punto, con l’ufficialità della zona rossa nella regione campana, Di Maio, si esibisce in una nuova dichiarazione, dove dando per scontata la zona rossa, ancora una volta si rivolge al governatore.

Parla degli aiuti che il Governo offrirà alla Campania, sperando che il governatore li accetti, e poi ancora a De Luca, chiede di smetterla con l’atteggiamento di disinteresse verso quello che è il bene dei campani, e di anteporre i propri personali interessi. Chiede insomma un interesse serio per il bene della comunità, anche in questa delicata e temibilissima emergenza.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, ancora De Luca all’attacco: lettera al Prefetto di Napoli