Gerry Scotti grave in terapia intensiva: l’amore per la piccola gli sta dando forza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:19

Gerry Scotti aveva rassicurato tutti sulle sue condizioni di salute il 26 ottobre quando annunciò di avere il Covid. Poi il peggioramento.

Aveva rassicurato tutti direttamente dal suo profilo Instagram: era il 26 ottobre e Gerry Scotti spiegava ai suoi fan di essere positivo al Covid. Neppure lui probabilmente immaginava che da lì a poco tutto avrebbe preso un’altra piega, drammatica. Gerry, come riportato da Tpi nella tarda serata di martedì 10 novembre, avrebbe passato almeno dieci giorni in terapia intensiva, ha rischiato di non farcela per difficoltà respiratorie importanti dovute al coronavirus.

Poche le notizie che al momento trapelano dall’ospedale milanesedove l’amato conduttore è ricoverato, ma sembra che sia tornato in reparto e questa è la più bella delle notizie: vuol dire che il peggio sarebbe passato. Recentemente, Gerry Scotti era stato ospite del programma pomeridiano di Canale 5, Verissimo, condotto da Silvia Toffanin. In quell’occasione, visibilmente emozionato, aveva rivelato che ben presto sarebbe diventato per la prima volta nonno. Suo figlio Edoardo, infatti, aspetta una bambina dalla sua compagna. L’amore per la piccola lo avrà sicuramente aiutato a superare i momenti più drammatici della malattia.

LEGGI ANCHE >>>

Gerry Scotti grave in terapia intensiva: “voglio essere io a dirvelo…”

Il conduttore più amato della Tv, aveva annunciato dal suo profilo Instagram che si era ammalato di Covid. Ha voluto anticipare il clamore mediatico che sarebbe scoppiato selo avessero saputo prima. «Volevo essere io a dirvelo: ho contratto il COVID-19. Sono a casa, sotto controllo medico. Grazie a tutti per l’affetto e l’interessamento», aveva scritto. Stava bene in quei giorni, tanto da aggiungere “Posso dire di essere fortunato perché è sopportabile, temo che prima o poi tutti ce lo prenderemo anche se pensiamo che non ci capiterà mai”.

Poi, la malattia è degenerata e Gerry ha dovuto lottare per sopravvivere e per tornare a condurre tutti quei programmi che in Mediaset solo lui può condurre e che non hanno mai avuto nemmeno un accenno di sostituto. Certi programmi, senza Gerry, non sono più gli stessi, si vociferava in Mediaset, tanto vale cancellarli piuttosto che trovare un sostituto.

In giornata si saprà qualcosa di più sulle sue attuali condizioni di salute, vi terremo aggiornati.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Volevo essere io a dirvelo: ho contratto il COVID-19. Sono a casa, sotto controllo medico. Grazie a tutti per l’affetto e l’interessamento

Un post condiviso da Gerry Scotti (@gerryscotti) in data:

 

LEGGI ANCHE >>> Gerry Scotti, stop Caduta libera: il Covid lascia il posto a Bonolis